Feed Rss



Apr 12 2010

Osho neo-Reiki Prem

category: Corsi author:

Osho neo Reiki Prem

Energia Oceanica Vitale Universale di Amore incondizionato, non duale

O s h o significa, O:“con grande rispetto, amore e gratitudine” e Sho:“è una espansione multidimensionale della Consapevolezza, Osho fu il termine inizialmente usato da Eka, il discepolo che divenne il successore di Bodhidharma, per rivolgersi al suo maestro Bodhidharma”. Il nome non indica una personalità ma è un Suono Sacro; neo: “nuovo”, perché non è una ripetizione del passato; Rei: “Universale”; Ki: “Energia, Vita, Luce”.

Prem: “Amore incondizionato, non duale”,  sanscrito, ed è il nome che il Maestro dei Maestri Osho mi ha dato quando ancora era nel corpo fisico.

Ma Vedanta Prem=Al di là delle parole, Amore”

Ma= Madre/Vedanta=Insegnamento non duale

per contattare la Scuola: info@zenschool.it, oppure telefona al n. 031.301070, puoi anche ricevere Sessione via Skype.

L’Energia è ciò che ci permette di essere in un corpo in movimento, di essere vivi. L’Energia è dentro e fuori dal nostro corpo fisico. L’Energia in sé, al di là della sua direzione o veicolo è Amore incondizionato, perché senza di essa, nulla sarebbe vivente. L’Energia proviene dal sole, dalle stelle, dal cosmo. L’Energia non può morire è immortale, indistruttibile. E’ atomica e oltre l’atomo, non può essere distrutta. E’ la Forza che sostiene la Terra, il Sole, la Luna, le Stelle e tutti i Pianeti di tutte le Galassie. L’Energia è movimento senza forma, essa è in tutte le forme. Senza l’Energia non esiste Vita, perché l’Energia è il corpo del Supremo Amore impersonale, la Fonte.

La Scienza Quantistica la definisce, ora, energia fotonica, quantica composta da particelle riconoscendo ciò a cui i Mistici si riferivano con il nome di Energia Universale già 6000 anni orsono.

L’Energia è Una. L’Energia è una Famiglia. Osho

Osho neo Reiki Prem è l’Arte per la guarigione naturale, un modo per veicolare e trasmettere l’Energia Universale attraverso le mani, le parole e i Simboli Sacri o Strumenti di Chirurgia Energetica, Chiavi Sacre.

L’Insegnamento può essere Trasmesso soltanto da Maestro a Discepolo.

Discepolo significa colui che desidera imparare ricevendo.

Osho neo Reiki Prem non è una religione, né tantomeno un credo o una fede, ma bensì un’esperienza scientifica/esperienziale, in grado di aprire il corpomente alla conoscenza spirituale reale, che esiste in ognuno di noi, nonché al rinnovamento, riarmonizzazione e reinformazione delle cellule. E’ adatto soprattutto agli

S P I R I T I L I B E R I

perchè è un processo di decondizionamento dalle false credenze e dalla mente collettiva, aiuta il Sé individuale a riconoscersi e  a fondersi con l’Universale.

Osho neo Reiki Prem diffonde l’Amore incondizionato che è la Trasformazione alchemica più potente e si basa sulla

Meditazione e Consapevolezza.

Apre il regno della Chiara Mente o nonmente o mente Verticale e gli orizzonti Cosmici di Unità e Pace, unendo l’Anima all’Animus o Spirito, per ricevere la Comprensione delle vere cause della malattia, del dolore, e del Karma (azioni inconsapevoli compiute nel passato antico o recente) che ha creato la situazione di disagio che si ripercuote nella vita attuale.

L’Energia Osho neo Reiki Prem rinforza la capacità del corpo/mente di autoguarirsi rigenerandosi, rinforza il sistema immunitario e la disintossicazione non solo fisica, ma anche psichica, mentale e spirituale. Sostiene e coopera con tutti i trattamenti medici e può essere usato efficacemente nella prassi medica e paramedica.

Con Osho neo Reiki Prem andiamo alla causa, all’origine di ogni disagio o malattia, ma non semplicemente in senso psicologico o fisico, ma alla causa reale che è sempre Spirituale- Karmica. Potenzia la chiarezza del pensiero e della creatività, rimuovendo i blocchi energetici di qualsiasi origine essi siano. Aumenta in modo straordinario l’Energia ridonando un nuovo equilibrio e armonia alle emozioni. Interviene, unito alla Meditazione, a deprogrammare le abitudini nocive e gli automatismi indotti da comportamenti compulsivi inconsci, risolvendo velocemente le patologie nevrotiche. Dà sollievo e consapevolezza al dolore sia psichico che fisico, risolvendone in profondità la causa. Non vi sono controindicazione con medicinali allopatici o altro, perché Osho neo Reiki Prem va a trattare anche i medicinali pericolosi, trasformandone la parte che danneggia.

Il Fuoco è in primo luogo sull’ Autoguarigione e in un secondo tempo una condivisione con gli altri, inclusi i familiari, gli amici, la madre Terra. Per guarigione non si intende operare attraverso manipolazioni o cercando di cambiare le cose come sono, ma portare la Luce della Consapevolezza laddove la nostra comprensione è ancora nell’oscurità e nella mancata accettazione. Le cose allora cambiano come per miracolo e la Dimensione del Sacro entra a far parte come un dono d’amore che possiamo dare a noi stessi, questo è l’inizio e l’Essenza vera e propria del viaggio nella

Alchimia della Trasformazione”

Nella Zen Healing School c’è la possibilità sia di fare un Percorso di guarigione per ricevere dei Trattamenti, delle Sessioni individuali, che di essere Iniziati a quest’Arte.

Le Iniziazioni Sacre ai Livelli Osho neo Reiki Prem trasformano eliminando o riducendo sensibilmente le conseguenze negative del Karma sia di questa vita che di quelle antiche. Il Karma è prodotto dalle trasgressioni delle Leggi Universali di cooperazione, armonia e amore verso noi stessi e verso gli altri; l’ Iniziazione o Battesimo di Fuoco trasforma lo stile di vita in Dharma, cioè Conoscenza e Coerenza delle Leggi eterne dell’Amore incondizionato.

Con l’Iniziazione il Corpo di Luce o Spirito viene, risintonizzato all’interno dei Centri Energetici o 7 Chakra e ai rispettivi Corpi sottili o metafisici. Le Iniziazioni Sacre donano una Visione della vita e di noi stessi dalla Chiara Mente o Consapevolezza dell’Unità che siamo.

Il programma della nostra esistenza attuale è riallineato con la nostra Guida individuale di incarnazione che, dal mondo della Beatitudine, aveva accordato con noi prima del nostro rientro in un utero. Le Iniziazioni aprono le Nadi o Canali sottili metafisici che attraversano tutto il nostro corpo e puliscono il Sushumma o Canale Centrale, da interferenze spirituali*energetiche che possono essere la causa di disordini mentali- psichici, fisici e delle cellule, nonché degli organi interni.

La Guida individuale, che ci ha aiutato fin da prima dell’incarnazione, si allinea a sua volta con la Guida Universale Cristica-Buddhica, risolvendo così l’interdipendenza con il suo assistito nella Grazia e nella Benedizione del Maestro Osho. Le cellule comuni sono divise in due, il nucleo Dna e Rna, l’rna attraversa la piccola fabbrica alchemica in cui viene fatto passare selezionandola, e di qua vengono prodotte e distribuite alla cellula le cosiddette proteine costituite di amminoacidi. La cellula allora si trasforma sulla base di ciascuna di queste entità informative e in tal modo cambia. Una volta cambiata, crea quelli che sono chiamati collegamenti di circuiti informativi fatti di peptidi che vengono riversati nel flusso sanguigno, fino a ritornare nel cervello. Nel cervello, quei peptidi risalgono a quello che si chiama il suo centro informativo, poi tornano fino all’ippocampo, alla pituitaria, e dalla pituitaria entrano nella rete neurale che è influenzata dal cambiamento della cellula stessa.

Questo significa che l’Osservatore o

maestro interiore individuale, durante i processi di apprendimento, fra un Livello e l’altro, impara la connessione e il nutrirsi di Energia universale intelligente per poter accedere ai Livelli Superiori Ascensionali e infine Cosmici, riaggiornando così le cellule ancora nell’oscurità dell’ignoranza che ha prodotto il karma e che lo trattengono nel giogo o sogno, illusione della mente collettiva e in continue reincarnazioni.

La cellula cambiata e informata verticalmente, invia a sua volta le informazioni a quello che è chiamato il sistema limbico del cervello, comunicando che il cambiamento è avvenuto. Allora abbiamo ciò che è chiamata la connessione della rete neurale nel cervello, e finalmente cambiamo e il nuovo paradigma entra in funzione.

Con amore Maestro multidimensionale Vedanta

Per i veggenti è chiaro che ciò che vediamo anche di noi stessi è solo una porzione di tutto ciò che siamo: esseri multidimensionali e non limitati allo spazio-tempo. Non siamo quindi solo corpuscoli, ma anche onde, come la stessa fisica suggerisce. Le onde trasmettono l’informazione: vediamo la televisione grazie alle onde elettromagnetiche, vediamo il mondo grazie alla luce, sentiamo i suoni grazie alle onde. Le forme del mondo si delineano grazie all’informazione. Noi stessi siamo forma corporea ed informazione. L’atomo può saltare da uno stato quantico ad un altro, allorché l’elettrone salta da un’orbita all’altra, emettendo od assorbendo radiazione, ovvero quanti di luce. La parola quantico indica che non si può passare con continuità da un valore all’altro, bensì con un salto. Non identità: le particelle non possono essere identificate, perché si interscambiano i rispettivi ruoli, trasmutando da una particella all’altra. Non località: non è possibile calcolare la traiettoria delle particelle, perché è indeterminata. Non separabilità: le particelle possono influenzarsi reciprocamente, qualsiasi sia la loro distanza.”

Brano tratto da: “Il tramonto della visione duale”,Collana scientifica “Scienza Intuitiva” Giuliana Conforto, laureata in Fisica con tesi in Astrofisica, membro del Scientific and Medical Network e Presidente dell’associazione Noetica per l’Evoluzione umana.

In questi Percorsi i Maestri Universali, da Gesù Esseno, Buddha, Lao Tzu, Tamo San, Maria Maddalena, Maria, Eraclito eccetera e i Maestri Ascesi cooperano in Uno attraverso il Corpo di Energia Oceanica Universale Osho e il suo tramite Vedanta.


Le Iniziazioni in questa epoca di trasmutazione del Pianeta, riarmonizzano il processo di integrazione del Corpo di Luce nel nostro veicolo fisico. Così come la Madre Terra stà evolvendo e la sua Aura trasmuta entrando nella fascia Fotonica, così, noi, suoi figli, stiamo attraversando lo stesso processo di mutazione della coscienza in Consapevolezza. I nostri terremoti emozionali e tzunami esistenziali sono supportati dall’Energia del Buddha/Cristo contemporaneo Osho, scienziato del mondo soggettivo.

I trattamenti e autotrattamenti, che si realizzano attraverso il porre le mani in determinati punti del corpo fisico, rendono molto semplice i difficili passaggi da uno stato di coscienza ad un’altro e la trasmutazione della nostra specie umana in specie galattica-planetaria in sincronicità con la Totalità.

Molte malattie nuove e vecchie sono generate dalla difficoltà di integrazione con il Corpo Superiore o Consapevolezza e questo è un fenomeno che ci riguarda tutti indistintamente perché è un processo cosmico-planetario. Le nuove pandemie hanno anche a che vedere con l’interferenza sulle ghiandole endocrine prodotte dalle neurotossine metalliche dei cellulari e microonde. Le ghiandole ipotalamo, talamo, ipofisi, ghiandola pineale e timo sono preposte al Risveglio della Consapevolezza e se disturbate dalle onde metalliche possono produrre gravi disturbi che con Sessioni Osho neo Reiki Prem vengono eliminati. In realtà le tecnologie se usate con saggezza sono di grande utilità, altrimenti possono danneggiare profondamente la connessione con le Guide Superiori o Osservatore, creando così  disturbi nervosi e psicosi. In quanto dottore dell’Energia e Operatrice di Luce risvegliata alla mente non duale, vengo guidata dal Maestro Totalmente Illuminato Osho. Nel futuro, che è il Presente, si spera in una cooperazione intelligente fra le varie competenze e medicine, così da creare delle sinergie veramente avanzate non solo tecnologicamente, ma che sappiano tenere conto dello Spirito Universale, l’Uno o Energia che ci governa. Permettendo alla Grande Forza dell’Intelligenza del Cuore Universale e dell’amore che non ha contrario di operare in Unità attraverso la Mente Senziente e Amorevole.

Osho neo Reiki Prem è Alta tecnologia spirituale energetica connessa non a una antenna di metallo di costruzione umana, ma al Cuore Universale o Sole centrale della nostra galassia, emanante amore intelligente.

E’ la nascita dello Scienziato del mondo soggettivo, entronauta, Essere multidimensionale, Meditatore. 

L’Essenza è Amore incondizionato

Osho neo Reiki Prem è Medicina Olistica

Olistica deriva da Olos: “l’intero” il “Tutto”. La base essenziale della comprensione Olistica è la fine del mondo duale, final/mente la visione unitaria materia-spirito, esteriore-interiore, corpo-mente-spirito. E ancora ci ricolleghiamo a tutte le tradizioni più antiche yogiche, tantriche, shivaite, dove l’energia fisica della materia (mater) era concepita come Shakti (principio divina energia femminile), o Prakriti (la madre natura) e Purusa (l’uomo cosmico universale) o della tradizione Taoista l’unità dell’esistenza, il Tao unione del principio Yin (il principio femminile universale) e Yang (il principio maschile universale). La Medicina Olistica “contempla” il concetto di Energia Intelligente, Osho neo Reiki Prem lo veicola direttamente nel corpomente rinforzando e armonizzando i corpi sottili.

Un Trattamento o Sessione attiva e trasforma le particelle subatomiche-i”mattoni della materia”- in entità vive, intelligenti, che rappresentano l’aspetto microcosmico dell’Unità del Tutto. Fino a produrre una Unità di Coscienza Planetaria, come da esperimenti compiuti dai maggiori scienziati quantistici contemporanei. Il paradigma Olistico è il Dna comune della Coscienza Planetaria e interplanetaria. L’elemento che ci permette di ritrovare il senso della sacralità che ci riunisce tutti nella stessa Consapevolezza.

Osho neo Reiki Prem è un processo semplice e potente. L’Energia intelligente fluisce laddove è necessario al corpomente e, attraverso un profondo rilassamento, dissolve traumi, patologie, abitudini nocive e stress, lasciando un senso di quiete intuitiva e beneficio generale, sia a colui che riceve che a chi lo dona.

Non esistono controindicazioni di nessun genere.

Osho neo Reiki Prem è per il tuo Massimo Bene

Il Metodo è basato su antichi Insegnamenti Sacri e segreti trasmessi sia oralmente che in energia nella ritualità Sacra: “da Maestro a Discepolo,

The Buddha the Buddha”.

  Nella seconda metà del 1800, il Maestro e monaco giapponese Dott. Mikao Usui, dopo lunghi anni di ricerca e studi, ricevette in Visione Verticale i Simboli Sacri REIKI durante la Meditazione sulla montagna e 21 giorni di digiuno; resosi conto che il loro utilizzo produceva guarigioni miracolose, iniziò il suo cammino di guaritore. Formò quindi altri Maestri del Lignaggio, fra cui Hawaio K. Takata, la quale aveva sperimentato su di sé la guarigione da una grave malattia, divenne assistente del dottor Hajashi Sensei nella Clinica REIKI e infine la terza Grande Maestra.

Già nell’antico Egitto e in altre civiltà molto evolute gli Insegnamenti erano praticati in uno Spazio Sacro di Trasmissione dove venivano accolti soltanto i Meritevoli così da proteggere il Lignaggio. Il Grado di Maestro permetteva di far parte della Consapevolezza Universale e di esserne Canali. Ma il Percorso era ed è, per mia esperienza, denso di prove di ogni genere.

In questi ultimi anni i Simboli Sacri di Usui, Chiavi energetiche molto potenti, sono state stoltamente stampate su libri a cui può avere accesso chiunque non sia preparato e non conosca l’uso di tali Strumenti atomici. Ciò comporta l’indiscriminato uso da parte della inconsapevolezza e và a minare il grande valore di un Lignaggio che ha la sua origine dai Meriti Spirituali del Senziente e dal rapporto diretto fra Maestro e Discepolo di antica tradizione. In ogni caso essendo necessaria l’Iniziazione da parte del Maestro Reiki per attivare i Simboli Sacri, l’uso improprio è poco probabile.

Oggi i Livelli Reiki di Usui vengono “svenduti”, se n’è fatto un mercato, senza comprendere che i Simboli, essendo Sacri, funzionano soltanto se lo Spirito Santo è situato nel Cuore Universale al di là della mente e se la Trasmissione avviene attraverso l’Occhio della saggezza Universale. Il riconoscimento economico da parte dei discepoli verso il proprio Master Reiki è alla base del rispetto e amore, ma il suo reale valore è impossibile da quantificare, perché è immenso e agisce a molti livelli. Così ogni Master si regolerà autonomamente, il denaro è energia.

Quando ti inizio al sannyas, ti chiedo di guardarmi. Voglio guardare nei tuoi occhi, voglio che i miei occhi scavino in profondità nei tuoi, voglio che accada un contatto, perché dietro ai tuoi occhi c’è il terzo occhio. Se entro in contatto con il tuo terzo occhio-e se sei aperto il contatto avviene in pochi secondi, non occorre molto tempo-io so che è arrivato un discepolo. Comunemente l’energia emessa dagli occhi fluisce all’esterno e verso il basso. Tu devi riportarla indietro, verso l’interiorità e interiorità è sinonimo di verso l’Alto. Quando comincerà a tornare in te e tu diventerai un cerchio di energia, rimarrai sorpreso: ti si aprirà una dimensione nuova, comincerai a muoverti verso l’alto. La tua vita non sarà più orizzontale, avrà preso una direzione nuova, Verticale. Dio esiste nella direzione verticale. Nel mondo, non ti imbatterai in Dio, non che non esista nel mondo, ma finchè non ti muoverai verticalmente, non ti imbatterai nel divino.” Osho Brano tratto da:”Il Cuore celeste”

L’Onorario dovuto al Maestro Osho neo Reiki Prem non ha nulla a che vedere con le leggi di mercato, ma con Leggi Universali di merito e di valore, di riconoscimento e gratitudine per il grande Dono che si riceve. Quel denaro tornerà mille volte e per tutta la vita a colui che onestamente dedicherà il suo tempo e il suo Spirito ad aiutare gli altri attraverso ciò che ha ricevuto. Inoltre spese che andrebbero per altre indagini di salute o cure vengono riassorbite dalla prevenzione che gli Autotrattamenti praticati ogni giorno attuano nel corpo/mente.

Il denaro nel Reiki è energia, non è altro che amore, gratitudine.

La Zen Healing School si autosostiene attraverso Sessioni di Terapia e Percorsi Iniziatici.

Presso i Master Reiki Usui vengono giustamente chiamate “attivazioni” perchè non hanno più, salvo rare eccezioni, la Sacralità e il Percorso reale di preparazione per poter ricevere una vera Iniziazione. Le attivazioni si svolgono in un sabato e domenica, in gruppi più o meno numerosi e tutto finisce lì, o meglio, dalla mia Visione: nulla ha mai avuto inizio”. Molte persone, in questi 21 anni, sono arrivate nella Zen Healing School per comprendere e guarire da ciò che era loro accaduto dopo le attivazioni di gruppo e, non avendo ricevuto la preparazione adeguata, spesso si sono trovate in stati confusionali e dissociati. Altri abbandonano il cammino per mancanza di fiducia o coraggio e di chiara informazione scientifica sulle leggi anche della Fisica quantistica, oltre che Spirituale.

Un autentico Maestro è un Canale dell’Energia Universale e dedica tutta la sua vita a questa missione, mantenendo gli occhi puliti di un bambino. Essere un Maestro è una profonda Vocazione che nasce dal Fiore del risveglio.

Un Maestro trasmette, un insegnante insegna, sono due cose fondamentalmente diverse. Io sono una risvegliata in cammino, che utilizza la Chiara Mente o Verticalità, Guardiano del Dharma, la Legge naturale, sono un Canale dell’Energia Vitale Universale Oceanica e procedo come gli antichi, ma in forma assolutamente contemporanea. Osho, mio Maestro e Guida da 30 anni, ha corretto tutti i Simboli Sacri di Usui, rendendoli molto più fluidi, armonici e in sintonia con il Suo Insegnamento. Egli ha dato a pochi questo Merito, a coloro che ne conserveranno la Fiamma Sacra senza imporre nulla a nessuno. Dunque le Chiavi Energetiche in Osho neo Reiki Prem sono ancora protette dal segreto iniziatico. Devo però segnalare, purtroppo, che alcuni Master affermano di avere Osho -Reiki e invece i Simboli Sacri sono identici a quelli di Usui. Per risolvere la questione è sufficiente una Sessione dove tracciate il Simbolo Sacro ricevuto, oppure potete trovare su alcuni libri il grafico relativo e se è uguale…non si tratta di Osho neo Reiki Prem.

Nella Zen Healing School, creata dall’unione fra individuale e Universale, seguo la modalità Iniziatica da Maestro a Discepolo e i Percorsi necessari per poter ricevere questo grande potere Spirituale di trasformazione e guarigione dei tre corpi. Il Diploma viene dato soltanto a Esseri senzienti e meritevoli che mostrano rispetto profondo, intenzione pura e hanno la Consapevolezza di ciò che ricevono. Percorsi e Iniziazioni vengono Trasmesse individualmente, perché ogni Anima è unica e irripetibile e per altre ragioni profonde che non possono essere qui rivelate!

Tutti i Percorsi nei Livelli I°II°III° e IV° Osho neo Reiki Prem sono accompagnati dalla esperienza di alcune Meditazioni lasciateci in eredità dal Maestro dei Maestri Osho. Così come Lui ci ha indicato quando era nel corpo fisico e continua ad indicarmi, essendo più che mai vivo nel corpo di Energia.

Le Chiave Energetiche rinnovate dal Maestro dei Maestri Osho, da cui il nome della tecnica, sono assolutamente riconoscibili graficamente per la danza armonica del segno e, confrontati con quelli di Usui, che conservano spigolosità e durezze del passato, le nostre Chiavi Metafisiche sono un’estasi, anche solo a guardarle. Sono stata un ‘Artista e Designer per la seta in C*om*o, prima di dedicarmi completamente a quest’Arte di guarigione, ho sviluppato una grande sensibilità del segno anche in vita passata: Giappone ed Egitto dove ho esercitato l’Arte della calligrafia e del pennello, sò, senza ombra di dubbio, riconoscere l’armonia profonda del mio Maestro. Le Chiavi di Usui fanno parte di un’epoca passata e soltanto se trasmesse con Cuore puro possono ancora funzionare, ma non hanno nulla a che vedere con il lavoro di deprogrammazione scientifica, la Psicologia del Buddha, che noi studiamo e sperimentiamo quindi in modo reale  con Osho e che ho appreso vivendo nella sua Multiversity di Puna (India). Con Osho neo Reiki Prem e la Meditazione Anima e Animus divengono uno e si accede ad una Visione Illuminata del proprio sé integrato al Tutto o Testimone.

Viene aperta la Via di guarigione reale che è al di là della mente e dà accesso alla Consapevolezza che risiede in noi. In questa via di trasformazione scopriamo con semplicità ciò che ha causato la malattia o la situazione di vita, il disagio, partendo dal Corpo causale o Spirituale o Corpo di Luce. La malattia è una manifestazione che attraversa i tre corpi: Spirituale*Mentale*Fisico.

Preghiera Tibetana

“Attraverso il potere e la verità di questa pratica, possano tutti gli esseri gioire della felicità e delle cause della felicità. Possano essere liberi dalla sofferenza e dalle cause della sofferenza. Possano non essere mai separati dalla somma gioia priva di ogni sofferenza. Possano restare nella grande equanimità, che è libera da ogni passione, aggressività e pregiudizio; e vivere credendo nell’uguaglianza di tutti gli esseri.”

Osho neo Reiki Prem è Medicina della Luceamore

Mentre le altre medicine lavorano sui sintomi, Reiki lavora in profondità e risolve partendo dalla Causa originaria, spirituale così che la malattia o situazione di vita non solo può essere risanata, ma soprattutto non possa più ricrearsi. L’Energia Universale canalizzata nel sistema corpo/mente va a deprogrammare le cellule ammalate e a riprogrammarle in armonia con il Corpo di Luce o Spirito, così che lo scopo di questa nostra incarnazione appartenga al programma del Risveglio e non del sonno, ritrovando la fonte della Consapevolezza dove le Leggi dell’Armonia sono ristabilite e operanti.

Tutte le malattie sono originate da un disequilibrio con le Leggi universali, tutte le malattie hanno origine spirituale e così ogni disagio nella nostra situazione di vita. La disarmonia tossiemica produce la malattia, la distorsione, ma rientrando nelle Leggi del Cuore Universale da cui proveniamo, l’Iniziato è in grado di deprogrammare la malattia e di prolungare in prosperità e salute la nostra vita terrena.

Le Leggi Universali aggiornate da Babaji Isa Francesco Atmananda mi sono state consegnate da Lui stesso nel Suo Darshan (1994) affinchè le potessi vivere e trasferire ai discepoli di questa Scuola.

La “Coerenza Armonica” permette non solo la nostra guarigione, ma anche l’emanazione di onde di beatitudine per le persone che ci stanno accanto e con cui veniamo in contatto. Fino al sostegno per la trasformazione del nostro amato Pianeta Terra, nostra Madre. Noi siamo responsabili dei disequilibri interiori nel nostro sistema corpo/mente, conseguentemente le nostre disarmonie producono altre distorsioni all’esterno, alle persone che incontriamo, nelle ns. relazioni, alla società e infine alla nostra madre Gaia. Ogni Meditatore e Iniziato posto in una città o luogo del Pianeta, con la sua Energia allineata al Cuore Centrale o Cuore Celeste della galassia contribuirà al riequilibrio delle distorsioni sul pianeta, perché il campo Aurico dell’Iniziato ha un potenza infinita rispetto alle persone non iniziate e un Illuminato ha una potenza Aurica di milioni di chilometri. Quando un Maestro dei Maestri come Osho lascia il corpo di materia, la sua Aura circonda tutta la Terra e il suo Corpo Cosmico di Energia continuerà ad essere disponibile per coloro che vorranno accedere e permettere di veicolare attraverso le mani, le parole e infine, come è accaduto a me, dedicare l’intera Vita, se questo è il loro destino.

Osho neo Reiki Prem è un Percorso di crescita della Consapevolezza a favore di ciò che stà nascendo in questa epoca: l’uomo/donna galattico-planetario e per i più progrediti interplanetario. Osho è il più completo dei Maestri Illuminati del nostro tempo, Egli riassume in sé tutti i Maestri esistiti nel passato rendendoli comprensibili alle menti contemporanee. Il Suo prezioso contributo all’umanità è far rinascere l’uomo/donna Multidimensionale. Il suo lavoro sarà attuale per più di un secolo, ma per coloro che sono in ritardo per almeno 5 secoli. Il lavoro su di sé in Osho neo Reiki Prem si differenzia notevolmente da quello di Usui, perchè và molto oltre il risanamento del corpo Causale/Spirituale, entra nel corpo Cosmico e accompagna il senziente all’Illuminazione. Il corpo/mente in cui abito e l’Uovo arcobaleno in cui esso è contenuto è in Servizio sul Pianeta Terra, la mia illuminazione si forgia e stabilizza nella Zen Healing School che, con la Guida e Benedizione di Osho, è stata creata dopo la sua dipartita dal corpo fisico.

I Discepoli che approdano in questa “Astronave di Luce”, sono spesso Esseri provenienti dalle nostre vite passate o da altri Maestri che suggeriscono ai loro assistiti di integrare altre conoscenze-esperienze e “noy” ce ne prendiamo cura aiutandoli a crescere e guarire in totale libertà. Il lavoro del Maestro non può fermarsi esso è destinato a diventare sempre più vasto, per le generazioni future e attuali, per le persone che amano la libertà a tal punto da volere l’ultima delle libertà:

Libertà da sé stessi o illuminazione= assenza di sofferenza.”

Il Maestro Osho ha affidato alla mia Respons/abilità parte del suo lavoro e io sono molto, molto felice di operare attraverso Osho neo Reiki Prem e tutte le altre Discipline di questa Scuola per il Risveglio della Consapevolezza.

Ricevo il 1° Livello Reiki Tradizionale Dott. Mikao Usui, dal Maestro Jurgen Drescher, The Reiki Alliance Grand Master Phyllis Lei Furumoto (1989).

Ricevo il 2° Livello Osho neo Reiki presso Osho Miasto Institute for Meditation and Spiritual al Growth dalla Master Ma Deva Pyaso (1990).

Ricevo il 3° Livello alla Osho Multiversity, Poona (India) dalla Master Osho neo Reiki Pyaso ora Santosh (1992).

Accade, nel nontempo, il Quarto Livello o 4° Stato: “Turiya” e stà ad indicare la fine della separazione dal Maestro Guida Osho e dall’ Esistenza, così nasce OSHO NEO REIKI PREM. Prem significa Amore incondizionato e Osho ci ha insegnato che l’Amore fra Maestro e discepolo è la via più diretta, quella in cui il discepolo si fonde con il Maestro e scompare ogni dualità, ciò che resta è l’UNO che in realtà siamo.

Basta il tuo tocco, l’imposizione delle mani…e un miracolo accadrà. Il potere di guarigione sarà dappertutto intorno a te. Ovunque andrai la guarigione accadrà automaticamente. Non sei tu a farla…sei diventata un Veicolo di Forze infinite.” Osho

S e s s i o n i Individuali

Le Sessioni individuali, per coloro che non sono interessati a ricevere Iniziazione, vengono date come semplice Terapia di riarmonizzazione dei tre corpi: fisico, mentale-psichico e spirituale, affinchè il paziente (colui che ha pazienza) possa essere autosufficiente e al suo centro, poiché il Reiki agisce con potenza amorevole e intelligente su tutto il sistema corpo-mente-spirito. Le Sessioni individuali sono indicate per la risoluzione e il sostegno durante tutte le patologie fisiche (dolori, malattie, disagi, squilibri), problematiche psichiche ed emozionali, traumi prima della nascita o recenti; induce chi lo riceve un profondo rilassamento che apre il Portale a stati di Coscienza Superiore oltre la mente, laddove l’intero sistema trova una nuova Fonte di Rigenerazione. Non vi sono controindicazioni con terapie, medicinali e medici allopatici, ma anzi, Reiki sostiene ogni tipo di trattamento in corso. Una cooperazione intelligente con le medicine di differente Formazione è auspicabile, affinché non prevalgano pregiudizi, ma si operi solo nell’interesse del paziente e della Luce della Verità Cristica/Buddhica, ponendo così finalmente fine alla contrapposizione fra scienza e spirito.

Tecniche complementari utilizzate:

Meditazione, Zen Past Lives Healing, Verticalità, Channeling con le Guide individuali, angeliche e maestri di Luce, Aura Soma, Fiori di Bach, Olio Esogetico per lavorare sui sogni e la Terza Psicologia: la Psicologia dei Buddha.

Se i contributi psicologici alla salute e alla malattia fisica sono visti con sospetto, l’idea che l’anima (traduzione letterale della parola psiche) possa contare qualcosa viene giudicata addirittura assurda. Seguendo questa strada entriamo infatti nel regno mistico, dove agli scienziati è stato proibito formalmente l’ingresso fin dal seicento. Fu allora che Renè Descartes, ovvero Cartesio, filosofo e padre fondatore della medicina moderna, fu costretto a concludere un accordo territoriale con il Papa, allo scopo di ottenere cadaveri umani che gli servivano per la dissezione. Cartesio accettò di non immischiarsi dell’anima, della mente o delle emozioni, tutti gli aspetti dell’esperienza umana che a quel tempo erano sotto la giurisdizione virtualmente esclusiva della Chiesa, a patto di poter rivendicare per sé il mondo fisico. E purtroppo è stato questo accordo a segnare il tono e l’orientamento della scienza occidentale nei due secoli successivi, dividendo l’esperienza umana in due sfere distinte e separate che non avrebbero potuto sovrapporsi e creando la situazione di squilibrio che caratterizza la scienza ufficiale così come la conosciamo oggi. Il pensiero riduzionista cartesiano di un tempo è ormai impegnato a raggiungere una meta nuova e molto eccitante ai giorni nostri: la visione Olistica.”

Candace B. Pert scienziata ricercatrice di fisiologia e biofisica della Facoltà di medicina della Georgetown University a Washington Brano tratto da ”Molecole di emozioni”

**********************************************************

Percorsi di preparazione con il Maestro-Terapeuta Vedanta

I N I Z I A Z I O N I:

I° II° III° Livello

I° Livello Osho neo Reiki Prem

I Percorsi di preparazione sono rigorosamente individuali e si svolgono in Sessioni o Intensivi di due giorni. Il numero di Sessioni necessario viene compreso e stabilito in armonico accordo, poiché dipende dal livello di conoscenza ed equilibrio in cui la persona si trova, nonchè dal suo Karma.

Durante la preparazione l’allievo riceve 4 Sessioni di Osho neo Reiki Prem, così da conoscere, per esperienza diretta, l’effetto dei Trattamenti su di sè. La Preparazione è fondamentale per il totale rispetto del discepolo-paziente (che sà ascoltare) poiché consiste in un’indagine a livello dei tre corpi, che ne individua lo stato di salute, condizione necessaria per poter ricevere la vera e propria Iniziazione, il cui processo, in mancanza di un’armonizzazione sufficiente, potrebbe avere degli effetti che la persona può non essere preparata ad affrontare. Durante il Percorso l’allievo viene preparato per il passaggio da studente a discepolo (colui che desidera imparare sperimentando scientificamente su di sè) e verrà inviato, via email, la Dispensa di Seminario relativa al Livello a cui desidera accedere.

In qualsiasi momento l’allievo può interrompere il suo Percorso, sarà sufficiente spiegare, previo una Sessione di chiusura,  i motivi che lo spingono a tale scelta. Quando un Maestro Osho neo Reiki Prem si prende cura e carico dell’allievo assorbe, nel Corpo di Lucenergia, anche il Karma antico e presente, affinché il discepolo possa proseguire il Percorso con la Protezione dell’Illuminato totalmente Osho, la sospensione del percorso in atto richiede quindi la chiusura a livello dei tre corpi, per sciogliere ogni responsabilità dei Maestri Guida con una Benedizione.

Il Primo Livello si occupa essenzialmente del corpo fisico e dei suoi organi interni. ossa e ghiandole, e di tutto il sistema; una conoscenza metafisica viene data se l’allievo è già ad un certo grado di Visione ( spesso tale capacità deriva da vite passate, dove la persona aveva già conosciuto). Rigorosamente la pratica della Meditazione di base Vipassana è richiesta affinché i giochi di proiezioni mentali e altro vengano riconosciuti, nonché la conoscenza della Meditazione del Cuore di Atisha a cui anche Gesù, nel suo percorso di ricerca, attinse presso il Grande Lama Tibetano. Altre Meditazioni vengono insegnate a seconda della necessità e richiesta del senziente (colui che ha un sì verso la Luce).

L’Iniziazione si svolge in Intensivo di due giorni, attraverso quattro Cerimonie Sacre, la Trasmissione che il discepolo riceve lo abilita in quanto Canale dell’Energia, con la qualifica professionale di OPERATORE OLISTICO O OPERATORE DI LUCE. Durante le Cerimonie Sacre Osho neo Reiki Prem apre i Canali sottili o Nadi, affinché l’energia bloccata nel corpo astrale/mentale e superconscio, da iniziazioni antiche di secoli, possa fluire liberamente. L’allievo imparerà le posizioni di Base da utilizzare durante i Trattamenti per sé e per gli altri, l’allievo avrà il tempo di farne pratica con la vicinanza amorevole nel corpo fisico di Vedanta e nel corpo di Energia di Osho, nonchè altre Guide di Luce connesse all’allievo stesso. Al termine dei due giorni, riceverà un Diploma che lo abilita come:

Operatore Olistico Osho neo Reiki Prem 1° Livello.

La Formazione prevede anche la “lettura-studio” in stato Meditativo per fondersi attraverso i Discorsi in video e libri del Maestro dei Maestri Osho, così da venire nutriti d’amore e di Consapevolezza. Nonché uno “sguardo” a vite precedenti che ancora incidono sulla salute o situazione attuale. Tutto il Percorso è accompagnato dalla sperimentazione di alcune Tecniche di Meditazione di Base della Multiversity, lasciate in eredità all’umanità da Osho:

Vipassana, Dinamica, Gibberish, Zazen, Kundalini, Centro Hara ecc.(sono 112)

Per coloro che desiderassero ricevere l’Iniziazione solo per uso personale e familiare e non per Professione, il percorso sarà differente in alcune parti e non verrà rilasciato alcun Diploma, né potrà essere inserito nelle Mappe Olistiche Professionali più importanti. In ciascun Livello è possibile ricevere, su richiesta, i Simboli Sacri Karuna e altre Chiavi Metafisiche per la connessione interdimensionale, a condizione che si sia stabilizzata la Centratura sulla Terra e nel Centro Hara.

Quando la tua ricerca diventa appassionata e per appassionata intendo dire che diventa una questione di vita o di morte, quando non riesci ad acquietarti, a meno di non arrivare alla verità; quando sei pronto a morire per la tua ricerca, solo allora potrai trovare un vero Maestro.” OSHO

E la circolazione della Luce è il mezzo magico per diminuire le tenebre e ottenere padronanza sull’anima. Se seguirai questo metodo, l’acqua seminale si presenterà spontaneamente in abbondanza, il fuoco spirituale si accenderà e la terra del pensiero si solidificherà e si cristallizzerà. Così maturerà il frutto sacro. Il frutto sacro non è maschile, né femminile. Il frutto sacro matura solo nell’interezza. Quando l’anima e l’animus si sostengono a vicenda come le due ali di un uccello. L’animus è il Cuore celeste, nel terzo occhio. Appartiene alla natura stessa della luce, è il potere della luminosità e della purezza. E’ ciò che abbiamo ricevuto dal grande Vuoto, l’immenso Cielo, che è identico nella forma al principio primordiale. L’anima partecipa alla natura dell’oscurità. Solo colui che ha trasceso il dualismo, solo colui che è diventato un Buddha può conoscere il mistero.” Osho “Cuore celeste”

*****************************

II° Livello Osho neo Reiki Prem

Percorso di Formazione vedi modalità del I° Livello.

Il Percorso di 2° Livello può iniziare dopo che il discepolo ha fatto reale esperienza con il primo Livello, sia su sé stesso che per gli altri, durante un periodo minimo di 7 mesi, e avrà quindi messo radici nel corpo fisico, oltre che imparato a percepirne e conoscerne il linguaggio semplice e intelligente. Avrà imparato ad “entrare” nel proprio corpo fisico con l’Energia a indagarlo organo per organo, comprenderlo, ascoltarlo, curarlo e dialogare con lui, cosa che continuerà fino a che lo  spirito lo abiterà. Il passaggio Dimensionale del 2° Livello apre l’accesso alla Conoscenza esperienziale e pratica della:

Anatomia Metafisica dei 7 corpi sottili, i sette chakra e i sette livelli di Coscienza.

Così come i medici della medicina allopatica studiano l’anatomia complessa del corpo di materia, in termini meccanici, non di conoscenza sensibile s’intende, noi, dottori dell’Energia dobbiamo conoscere profondamente e praticamente, in modo scientifico- esperienziale i corpi metafisici del“Corpo di Arcobaleno o Uovo Metafisico”. Oggi abbiamo a nostro favore non soltanto i millenni di ricerca dei più Grandi Maestri e Mistici, ma tecnologicamente abbiamo la macchina fotografica Kirlian che mostra la realtà metafisica e il corpo fisico contenuto in un Uovo di Luce. Questo uovo sono i corpi sottili che noi andremo a conoscere x sperimentarne l’utilizzo e per attuare la guarigione di ognuno. L’Alchimia Metafisica è una Scienza molto complessa e straordinaria, è l’esplorazione del Sé; in questo Livello entreremo nella Mappa dell’Anima ed ognuno poi, nella sua unicità, troverà la sua , partendo dalle varie prospettive che la Mappa esplorata gli avrà donato.

Il Ricercatore dopo aver esplorato entrando nel suo stesso corpo fisico con l’Energia, ora entrerà nel regno dell’anima per scoprire la meraviglia, la maestà e la magia di quel mondo interiore prima sconosciuto, grazie all’esperienza diretta. All’inizio è necessaria una mappa e un Maestro che conosca bene il viaggio e sia già stabilizzato al di fuori della mappa (Testimone), e io lo sono, poi, una volta trovato il sentiero che è individuale arriverà il momento in cui la dimestichezza con il territorio sarà chiara e ci si potrà fidare della propria personale esperienza. A quel punto la mappa non servirà più. L’Entronauta è uno scienziato interiore del mondo soggettivo della Legge naturale o Dharma e la Terza Psicologia, la Psicologia dei Buddha lo accompagnerà in tutti e tre i Livelli.

Il territorio dell’anatomia metafisica dell’uomo è vastissimo, l’apertura del Terzo Occhio o della saggezza trascendente è uno dei doni spirituali che questo livello ti darà.

Verrai seguito attraverso le Sessioni, sempre individuali, e via email ti verranno inviate le Dispense di Seminario relative al corpo che studieremo e che sperimenterai.

Conoscenza significa entrare nell’esperienza non è un mero fatto intellettuale, di semplice informazione, ricorda che questa è una delle Discipline di una Università per l’Uomo Nuovo, Multidimensionale:

la Multiversity

e i metodi non hanno nulla a che vedere con le università dove devi imparare intellettualmente e a memoria dei testi; qui dovrai aprire la tua Creatività, il tuo Cuore, il tuo vero Essere per entrare nella Scienza del Divino amore, perché Tu sei Unico e irripetibile, non ci sarà storicamente mai più una persona, una mappa, come la tua e questo ha un grande valore.

Questo è l’Uovo energetico in cui il nostro corpo fisico è contenuto e ognuno ha colori diversi a seconda della situazione vibrazionale in cui si trova nel momento della fotografia.

Qui di seguito una delle mie foto, scattate dopo un Intensivo, durato quattro mesi, con lo Spirito della Maestra fondatrice del sistema di guarigione Aura Soma: Vichy Wall. I colori sono quelli da Lei preferiti e la fotografia Kirlian dà testimonianza della avvenuta integrazione.

 

Durante il Percorso verso l’Iniziazione di secondo Livello rivedremo più profondamente le tue vite passate, così da avere sempre più chiaro quali Talenti devono risorgere attraverso te e quali blocchi energetici permangono ancora nel tuo sistema metafisico e mentale derivanti da quelle esperienze del passato. Le iniziazioni risvegliano anche i talenti antichi, oltre che memorie nascoste nel nostro inconscio e superconscio e vanno a sbloccare tutto ciò che è congelato e non ti permette di fluire verso la tua stessa Illuminazione o Risveglio alla tua vera natura.

Se la tua intenzione è di dedicare la tua vita al Servizio x gli altri incluso te stesso, attraverso una Professione di Medicina Olistica, allora l’anno della Formazione sarà un’avventura fantastica che precede l’Iniziazione Sacra di II° Livello.

L’Iniziazione si svolge in due o tre giorni e consiste nella Trasmissione, attraverso Tre Cerimonie, dei Simboli Sacri o Strumenti  o Chiavi di Chirurgia energetica per la guarigione del corpo psichico-mentale-astrale e per la guarigione a distanza.

Con il 2° Livello possiamo inviare Energia Osho neo Reiki Prem su qualsiasi situazione, per la guarigione del e dal passato, così come per aprire il futuro che desideriamo, dal lavoro, ai rapporti, all’economia, al Karma, a situazioni del passato emotivamente ancora presenti nella psiche, alle malattie, alla Madre Terra, ecc. Ovunque ci sia un blocco sia per sé stessi che per gli altri, purché autorizzati dagli stessi.

Le Chiavi Sacre sono molto potenti e utilizzano Energia Universale, particelle fotoniche quantiche intelligenti, sono fatte di Lucenergiamore, visibili soltanto con l’Occhio interiore, ma graficamente riconoscibili dall’Iniziato, sono ovviamente, segrete e possono essere veicolate soltanto se si è ricevuta l’Iniziazione da un Maestro che le avrà impresse nei corpi sottili di cui sopra. Le Chiavi sono Sacre e non possono veicolare energia negativa, sono Luce della Consapevolezza e nutrimento per l’Anima e i corpi sottili, così come per le cellule del nostro corpo che si nutrono e rigenerano.

Alla fine dei due giorni  il Discepolo riceverà un Diploma che gli permetterà di lavorare anche per gli altri con il Titolo di:

Operatore  Olistico Osho neo Reki Prem 2° Livello

La Formazione prevede lo studio delle Dispense di Seminario di

Alchimia della Trasformazione”

nonché Testi e Discorsi di Osho e la conoscenza della

Terza Psicologia o Psicologia dei Buddha

Idem come sopra per i Simboli Karuna o della Compassione ecc.

Ricordiamo che ogni Iniziazione e Percorso è unico e irripetibile.

L’equazione che dà forma all’Alchimia è una Formula scientifica vicina alle scoperte degli scienziati e fisici quantistici di nuova generazione i quali parlano di energia fotonica e di particelle danzanti come nella metafisica. Per esempio, proprio come la scoperta di Einstein E=MC al quadrato ha scatenato un potere immenso nel mondo della matematica, parimenti Osho neo Reiki Prem e i Percorsi alchemici possono scatenare forze altrettanto potenti nel mondo interiore della Consapevolezza. L’equazione dell’Alchimia della Trasformazione è:

Accettazione+Coscienza+Osho neo Reiki Prem= Consapevolezza

Il secondo Livello può essere dato anche a coloro che lo volessero soltanto per uso personale e familiare, in questo caso la formazione ai corpi metafisici non è richiesta.

L’uomo perfetto è colui che ha usato la sua parte dinamica come fiume e la sua parte statica come sponde. Questo è l’equilibrio perfetto. In questo caso hai usato il tuo Animus per crescere e hai usato la tua anima per rendere la tua crescita un fatto definitivo e non solo un fenomeno transitorio. Un albero, per levarsi alto nel cielo, avrà bisogno di radici profondamente radicate nel terreno. La Terra è l’anima e il Cielo l’animus. Più l’albero si innalza nel cielo e più deve scendere in profondità nel terreno, nella stessa proporzione. La natura unica, quando scende nella dimora del Creativo, si sdoppia in anima e animus. Dio è uno, ma quando diventa creativo, si scinde in due: anima e animus. Senza questa scissione non gli sarebbe possibile manifestarsi. Senza questa scissione, non sarebbe possibile alcuna dialettica. Dio si scinde in due: tesi e antitesi, perché solo mediante la lotta la frizione, si crea l’energia. I Maestri Zen dicono:”Trova il suono di una mano sola”. Cosa intendono dire? Intendono dire che devi andare oltre il dualismo in modo tale che tesi e antitesi diventino sintesi. Qui stà tutta l’arte del vivere e questo è ciò che io vi stò insegnando. Il mio sannyasin deve essere una sintesi tra uomo e donna, tra giorno e notte, tra mondano e rinuncia al mondo, tra materia e spirito, tra Terra e Cielo.” Osho “Il Cuore celeste”

***************************

III°Livello Osho neo Reiki Prem

Uso personale e familiare e per terapeuti

Se il Discepolo dell’Energia Osho neo Reiki Prem, Operatore di Luce Olistico ha maturato l’esperienza necessaria con l’utilizzo dei Simboli Sacri del 2° Livello, per sé stesso e per gli altri e ne ha compresa la Forza e la Potenza attraverso l’esperienza, ma non desidera ottenere il 3° Livello per diventare Maestro di quest’Arte, ma semplicemente usufruire dei Simboli Sacri del 3° Livello per prendersi cura di sé stesso, del suo Karma e di quello dei familiari, o di quello del paese in cui vive, oppure includere tale conoscenza nelle sue terapie.

La Formazione in questo caso apre la conoscenza del corpo Spirituale e del tragitto di questo Corpo di Luce attraverso le esistenze nelle svariate forme. Il Livello viene dato sia per risolvere o sostenere malattie karmiche anche di grave entità, per la deprogrammazione del dna familiare negativo, per accompagnare le persone a noi care nella vita come nella morte, o patologie di ogni genere non risolvibili che dal Corpo Spirituale. Il Terzo Livello è un’approfondimento degli altri due e include la consegna delle Chiavi Metafisiche necessarie alla situazione presentata dal discepolo. Oltre al Simbolo Sacro del III° Livello possono essere consegnate le Chiavi per ogni tipo di deprogrammazione cellulare nociva.

Iniziazione: due o più giorni in Intensivo

L’Iniziazione stabilizza l’Operatore Olistico nel Corpo della Consapevolezza e la memoria del Piano di Beatitudine o Grazia da cui esso proviene, riapre il progetto che l’impronta del Divino amore aveva riposto in noi, prima della caduta nel sonno della mente collettiva. Vengono attivate e consegnate le Chiavi Energetiche Universali necessarie. Ma non viene dato l’Insegnamento per iniziare gli altri. Ogni strumento di chirurgia metafisica o deprogrammatore potrà essere utilizzato nell’ambito della Terapia o del Servizio agli altri e alla Madre Terra. La persona non riceverà il Diploma di abilitazione a Maestro e il percorso verrà adeguato secondo la necessità individuale del richiedente. I Libri del Maestro Osho e le Meditazioni verranno sempre scelti in modo mirato come sopra, idem per l’invio di Dispense di Seminario e altro, così come per l’aggiunta di Simboli Karuna e Intergalattici (Ponte fra la nostra Galassia e altre Galassie) per i più evoluti. Servizio Astronavi di Luceamore.

°°°°°°°°°

Solo per oggi non ti arrabbiare, solo per oggi non ti preoccupare, solo per oggi lascia andare il passato, solo per oggi sii ciò che sei, guadagnati la vita onestamente, onora e rispetta te stesso/a perché soltanto chi ha rispetto per sé ne avrà anche per i genitori, i Maestri, gli anziani e i bambini, sii grato/a per tutto ciò che vive, non nutrirti di creature che hanno occhi, lavora intensamente su te stesso/a, sii gentile e autentico perchè esserlo ti aiuta a restare in contatto con la Vibrazione alta, invia Osho neo Reiki Prem al Pianeta Terra e ai suoi abitanti tutti i giorni, così contribuisci alla Pace mondiale per la risoluzione dei conflitti con il Dono che ti è stato dato. Operando nella tua vita quotidiana nell’amore vedrai fiorire intorno a te e dentro di te un uomo nuovo, una donna nuova.” Vedanta

Tutte le malattie sono la conseguenza delle nostre abitudini di vita.” Ippocrate

Ricordiamo che la malattia più grave è l’ignoranza del sé, essere svegli significa usare la mente/ego come servitore e non il contrario.” Vedanta

Il Reiki sfida chi lo insegna a essere una manifestazione dell’Amore Don Alexander

Riguardo ai miracoli di Usui, del Cristo o di altri grandi Maestri, penso che siano possibili quando non esiste più alcuna resistenza al libero passaggio dell’Energia, o come sottolineava Don Alexander Riches:”Quando si avverte un allineamento tra la propria coscienza e il Reiki” Quando non c’è più separazione tra sé e gli altri, più alcuna dualità, più ego, i miracoli diventano possibili, a condizione di trovarsi nella giusta prospettiva e di non vedere l’altro come un essere ammalato, ma già guarito! La malattia non è una cosa determinata, come un prodotto finito, ma un processo che si crea da un istante all’altro.” Brano tratto da “Il Reiki dello Spirito” Patrice Gros

Per quanto mi riguarda Osho neo Reiki ha guarito tutta la mia vita, trasformandomi da persona condizionata a un Essere risvegliato. Ha guarito una grave forma di dislessia e paralisi, frutto di un incidente e di 21 giorni di coma trasformato in Samadhi (Illuminazione). Già la mia nascita alla fine dell’ultima guerra, ha visto mia madre e me miracolate dopo un attacco fisico di un militare tedesco che, con la sua moto, investì mamma al settimo mese di gravidanza. Il mio destino di ponte fra le Dimensioni era già segnato fin dall’inizio…ri/nasco il 2 novembre 1944, il giorno della luce in Birmania e dei morti in occidente. Vengo celebrata come Gesù bambina nel presepe vivente della clinica svizzera in cui siamo ospitate. All’età di quattro anni parlo in Canale Cristico, e a 9 anni mi viene dato il microfono della radio interna nella scuola elementare di Varzo, Varco in Celtico. Una Vocazione spontanea alla ricerca delle verità spirituali più esoteriche e profonde mi ha accompagnata per tutta la vita. Seppure ho incontrato molti Maestri, in questa vita e in altre, che mi hanno dato delle preziose indicazioni, il mio Maestro Guida resta Osho. In 21 anni di pratica costante in Osho neo Reiki Prem per me stessa e per centinaia di persone, ho potuto assistere a molti “miracoli” che io chiamo “Trasformazioni” da una situazione d’ignoranza alla Luce del vero Sé. Tenendo conto che il Sé o Testimone non si incarna, ma la mente/memoria dei desideri o semi dell’incompiutezza prende corpo di vita in vita, fino a che non ci si illumina. Con l’Illuminazione tutte le vite importanti vengono rivisitate nel nontempo o Verticalità e da questo viaggio si comprende quale Dharma è necessario intraprendere, il mio è quello dell’Insegnamento ed è per questo che è nata la Scuola.

Vedanta, il nome che Osho mi ha dato, significa anche: Insegnamento non duale, nel nome è racchiusa l’indicazione del Maestro dei Maestri.”

Non trascurare il dono spirituale che è in te che ti è stato dato per rivelazione profetica, con l’imposizione delle mani, dagli anziani della comunità. Occupati di queste cose. Dedicati ad esse interamente, affinchè i tuoi progressi siano palesi a tutti. Vigila su te stesso e sul tuo Insegnamento, persevera in tali disposizioni, perchè così facendo salverai te stessa e quelli che ti ascoltano.” Timoteo IV, 14-16

***********************

III° Livello Osho neo Reiki Prem per Insegnanti

Dottorato di Medicina Olistica o Master”


Il Percorso individuale in Intensivi o Sessioni viene accordato in armonia con il Maestro tramite Vedanta, che a sua volta, come in tutti i Percorsi precedenti, si consulta con la Guida Universale Osho.

Formazione: per coloro che hanno ricevuto e portato a termine il training di II° e III° Livello in modo adeguato e responsabile e che ne hanno fatta pratica profonda per almeno un anno. Che hanno acquisito la consapevolezza del percorso dell’anima attraverso esistenze passate e riconoscono la necessità di riarmonizzare e riequilibrare per sé e per la comunità attraverso le Tre Leggi Universali del Dharma.

La Preparazione al livello di Insegnante include l’esperienza-conoscenza del Punto Zero o passaggio Dimensionale, del morire e della resurrezione o

“La morte che non c’è”.

Questa conoscenza porterà l’insegnante a fondersi con l’Energia Osho neo Reiki Prem. Si farà chiarezza sulla differenza fra Satori, stato di Illuminazione temporanea, e Samadhi, Illuminazione stabilizzata, senza ritorno.

Iniziazione:

Una Cerimonia Sacra

L’Iniziazione di III° Livello o “Battesimo di Fuoco nella Fiamma senza fumo” è l’ultima tappa della Formazione che consiste nella Trasmissione dell’ultima Chiave metafisica per la guarigione e reinformazione aggiornata del Corpo di Luce (Spirito Santo o Sé Superiore o Grande Spirito) permettendo così la risoluzione e riarmonizzazione stabilizzata degli altri corpi in Esso. Il Dottorato o Master viene riconosciuto con un Diploma che abilita la persona a dare a sua volta Iniziazioni e Insegnamento di tutti e tre i Livelli.

L’Iniziazione comporta la conoscenza esperienziale in solitudine:

Lo Zen è il cuculo solitario della foresta”

la IV^ Dimensione o apertura del Cuore Universale, con l’Insegnamento come vocazione operante per il Servizio agli altri e alla Madre Terra. La stabilizzazione nel Cuore Universale Cristico/Buddhico è ora irreversibile e da quel punto Zero in poi l’Illuminazione è possibile, non prima.

La “costruzione” del Corpo di Luce Ascensionale ha inizio, il 4° Occhio della Saggezza , sopra la fontanella cranica, per la Visione Multidimensionale è ora riconosciuto, anche se per pochi attimi.

Soltanto al Quarto Livello questa apertura diverrà stabile, allora nascerà:

il Vedanta: Insegnamento non duale o non mente”:

La mente non potrà mai essere intelligente-solo la nonmente è intelligente. Solo la nonmente è originale ed è radicale. Solo la nonmente è rivoluzionaria-rivoluzione in azione. Questa mente ti dà una sorta di stupore. Appesantito dal peso dei ricordi del passato, gravato dalle proiezioni del futuro, continui a vivere la minimo. Non vivi al massimo. La tua fiamma resta estremamente fioca. Allorchè inizi a lasciar cadere i pensieri, la polvere che hai raccolto in passato, la fiamma si anima-limpida, chiara, viva e giovane. Tutta la tua vita diventa una fiamma, e una fiamma priva di fumo. Questa è la Consapevolezza. Osho “Lo Zen”

Con la Consegna del Diploma il Senziente è in Servizio sul Pianeta Terra come Dottore dell’Energia o Insegnante Osho neo Reiki Prem e potrà dare Iniziazione e insegnamenti agli altri, prendendosene cura e amandoli come se stesso.

Nella Consapevolezza che siamo Uno e che Tutto è Dio

Abbi fiducia, non occorre lottare: siamo tutti parte della totalità. Sorgiamo come onde sull’oceano della totalità e di nuovo ci dissolviamo in quell’oceano. Per un istante godiamo la luce del sole e il vento e poi scompariamo. Ci ergiamo nella bellezza, nella gioia, nella danza e danzando ci dissolviamo nella bellezza e nella gioia. Vivi con gioia infinita e con gioia infinita muori. A questo ti invito a gran voce, ma tu devi uscire alla luce del sole, devi farti coraggio e uscire dall’oscura caverna del tempo, delle vecchie abitudini, uscire dal tuo lungo, lungo, lungo sonno. E quando ti sei svegliato/a la vita è una danza, un canto, beatitudine, benedizione.” Osho

brano tratto da “Il libro arancione” Tecniche di Meditazione

°°°°°°°

Operatori di Luce Olistici

Siamo gli addetti ai lavori di Trasformazione delle energie karmiche, individuali e collettive, nonché quelle del serbatoio energetico della Terra che vibrano a basso livello e sono componenti in manifestazione (conflitti, guerre, cataclismi) dello scioglimento globale del karma. Apparteniamo a un gruppo di circa 8 milioni di individui incarnati sul pianeta (molti altri si incarneranno e si stanno incarnando) con il preciso compito di aiutare il Pianeta e i suoi abitanti ad ascendere alla Luce della Consapevolezza dell’unità che siamo. Una parte di questi Operatori erano già esistenti in altri sistemi stellari, io provengo dalla Costellazione dei Rig Veda, 95.000 anni, altri provengono dalle Pleiadi, Arturio, Sirio, Orione, Andromeda ecc. A mano a mano che procediamo con i Percorsi iniziatici, l’intero programma energetico è ricordato ed emanante stabilmente alla IV^ Dimensione, il che significa anche sotto l’aspetto biologico e genetico-oltre il dna familiare, e il patrimonio della linea evolutiva extraterrestre è accessibile.

Dal IV° Livello è in “costruzione” il Corpo di Diamante o Merkaba e i Centri energetici Chakra saranno 14.

Se imparate a conservare maggiore Lucenergia in voi e a irradiarla, fate un dono a voi stessi e al mondo. Quanto più siete carichi di Luce e quanta più Luce irradiate, tanto più le persone si sentiranno attratte da voi. Grazie alla sola vostra presenza, chi è già maturo, giungerà ad un livello di coscienza superiore.” Orin della schiera Arcangelica

Programmi energetici principali: per citarne soltanto due la linea di discendenza Angelica e la linea dei Maestri Ascesi, io provengo da questi ultimi. I programmi si integrano a vicenda. A seconda della decisione dei Maestri Cosmici di volta in volta viene attivata una delle due energie. Sulla base dell’energia attivata, l’Operatore di Luce assume determinate funzioni nell’ambito dell’evento globale di ascensione. Molti Operatori di Luce sono specialisti in un determinato campo e questo diverrà sempre più evidente man mano che il Corpo di Luce si svilupperà. I campi sono molteplici: dall’Arte, alla Musica, alla diplomazia intergalattica, allo sviluppo di nuove strutture familiari, nuove forme governative, all’equa ridistribuzione delle risorse globali. Nuove forme di vita comunitaria, oppure nello sviluppare nuovi rituali per la spiritualità, nuove tecnologie per la guarigione del pianeta e degli abitanti, eccetera. La maggior parte degli Operatori di Luce si trovava nella V^ Dimensione di densità energetica prima dell’incarnazione sulla Terra, o Piano di Beatitudine, io sono fra questi e ne ho memoria. Per compiere questa incarnazione in un’epoca post bellica, dovetti lasciare una parte della energia galattica e intergalattica e acconsentire a una restrizione della coscienza, accettando l’esperienza della separazione dalla Fonte pura e la conseguente “smagnetizzazione” della memoria di chi sono. Così, come molti altri operatori di Luce rientrati nel programma del sonno e nella mancanza di ricordo, ho atteso che Osho, Maestro Cosmico, tornasse a risvegliarmi affinchè il Mandato potesse compiersi. Una volta risvegliata non posso fare altro che richiamare gli altri attraverso la Zen Healing School, perchè possano sviluppare molto rapidamente la loro luce.

Molti di loro si trovano in un letargo intellettuale e spesso tentare di svegliarli significa essere attaccati, perchè manifestano reazioni di rifiuto e di difesa. Gli Operatori di Luce hanno molti nomi: nei libri di Barbara Marciniak vengono chiamati “membri della famiglia di luce”. Kryon li chiama:”Guerrieri di luce”. L’Arcangelo Ariel li definisce: “Teams della transizione planetaria”. Parecchi autori ci chiamano: “Nati dalle stelle” o “Semi delle stelle”. Osho ci chiama Sannyasin e parla della Famiglia Cosmogonica.

Al mio Risveglio mi sono ritrovata a dover reintegrare nuovamente, durante il processo di fusione e ricomposizione del mio corpo del Dharma (Bodhidharma), parte del sapere multidimensionale, il processo è senza fine e un meraviglioso viaggio nell’ incono/scibile. Senza Osho neo Reiki Prem e la Meditazione non avrei potuto attraversare i Regni dell’aldilà come in una passeggiata fra i pini profumati. Dalla Visione multidimensionale, in uno dei tanti viaggi fuori dal corpo o espansioni della coscienza, per il ricongiungimento alla V^ Dimensione, da cui provengo e stò tornando, o Sole Centrale della Galassia che è il Corpo Unico dei Maestri Ascesi. Sono stata riconosciuta dagli Esseri della gerarchia Intergalattica e insignita di un “premio” che qui sulla terra forse chiameremmo premio nobel per la pace, per i meriti accumulati in tutte le mie vite al Servizio della Verità che non ha contrario.

Vi ricordo che i nostri meriti in questo senso vanno a favore dei nostri antenati e della specie umana.

Maestri sono coloro che scelgono l’Amore, sempre e in ogni situazione.

Un Maestro Zen è Maestro di sé stesso.

Il resto ve lo dice la mia Guida Osho nelle parole che seguono e nelle pause fra una parola e l’altra. Grazie

Ma*estro/a Osho neo Reiki Prem Vedanta

Credo nell’esistenza e ho assoluta fiducia in essa. Se c’è verità in quello che dico, mi sopravviverà. Coloro che continueranno ad essere interessati al mio lavoro, ne conserveranno semplicemente viva la fiamma, senza imporre nulla ad alcuno né con la spada, né con la falsa carità. Quando me ne sarò andato, continuerò ad essere la fonte di ispirazione per la mia gente, e la maggior parte dei miei sannyasin se ne renderà conto. Io voglio che essi crescano in maniera autonoma, che coltivino qualità come l’amore e la consapevolezza, attorno alle quali non si può creare nessuna chiesa, né organizzazione, qualità che non sono monopolio di nessuno, come la celebrazione, la gioia, il mantenere gli occhi innocenti di un bambino. Io voglio che la gente conosca se stessa e non si comporti in base al giudizio degli altri. E la via perchè questo accada è andare dentro di sé. Il giorno in cui lascerò il corpo la responsabilità dei miei discepoli sarà immensa: dovranno vivermi, dovranno diventare me. Il mio lasciare il corpo diventerà per tutti loro una sfida, ora che ho lasciato un corpo, posso vivere in tutti i vostri corpi. E sono assolutamente certo, sono felice, perchè ho raccolto le persone giuste: loro saranno i miei libri, loro saranno i miei templi, le mie sinagoghe. Certo, dipende tutto da voi: chi altrimenti diffonderà la mia presenza in tutto il mondo? Io sono un sognatore incurabile: nessun miracolo potrà mai accadere, a meno che voi non lo facciate accadere. E quando affermo che accadrà, non sono mere parole: io sono un semplice tramite dell’esistenza, so benissimo-poichè sgorga dal mio essermi assolutamente annullato nell’universo-che è un messaggio dell’esistenza stessa: accadrà, nessuno potrà ostacolarlo. E questa è la sola speranza che sulla terra nasca un uomo nuovo, una nuova umanità.”  Osho

Le persone hanno due facce e non conoscono affatto il loro volto originale. Le persone hanno personalità dissociate. I tuoi genitori pensano di essere cristiani e religiosi: non sono né cristiani né religiosi. Se fossero realmente religiosi mi comprenderebbero, perchè il mio messaggio è uguale, è esattamente, precisamente lo stesso, è identico a quello di Gesù. Il mio linguaggio può essere diverso da quello di Gesù, deve esserlo, sono trascorsi venti secoli, ma io stò facendo lo stesso lavoro, stò continuando lo stesso lavoro.” Osho Il Cuore celeste

Per quanto riguarda me, non posso fare altro che dedicare il resto della mia Vita in questa dimensione fisica e in quella  al di là del corpo, al lavoro dell’ Amato Totalmente illuminato Osho. Da bambina ero innamorata di Gesù, poi ho incontrato Osho e ho riconosciuto l’Essenza del mio primo amore e mi sono innamorata più consapevolmente. Osho mi ha dato il nome Ma Vedanta Prem perchè sapeva benissimo che l’amore è l’essenza del mio stesso Essere, il profumo del mio stesso Cuore di Rosa. Il Maestro dei Maestri mi ha dato fiducia, anche se allora io non potevo immaginare che da pittrice delle rose sarei divenuta a mia volta un Maestro, una risvegliata. Ma Lui sì, lo sapeva e mi ha accompagnata e mi accompagna, ancora più intimamente dopo che ha lasciato il corpo fisico. La mia vita fin da piccola ha conosciuto l’esperienza dell’inseparazione da ciò che è invisibile agli occhi umani, questo dono ha facilitato il mio abbandono al Divino e per me è facile, semplice e naturale essere il tramite dell’Energia Universale Oceanica.”

Con amore e devozione alla Luce che è in te.

Il Buddha che è in me, saluta e onora il Buddha che è in te

 Prem

Osho neo Reiki Prem

Energia Oceanica Vitale Universale di Amore

O s h o significa, O:“con grande rispetto, amore e gratitudine” e Sho:“è una espansione multidimensionale della Consapevolezza, Osho fu il termine inizialmente usato da Eka, il discepolo che divenne il successore di Bodhidharma, per rivolgersi al suo maestro Bodhidharma”. Il nome non indica una personalità ma è un Suono Sacro; neo: “nuovo”, perchè non è una ripetizione del passato; Rei: “Universale”; Ki: “Energia, Vita, Luce”.

Prem: “Amore Impersonale”,  sanscrito, ed è il nome che il Maestro dei Maestri Osho mi ha dato quando ancora era nel corpo fisico.

Ma Vedanta Prem=Al di là delle parole, Amore”

Ma= Madre/Vedanta=Insegnamento non duale

per contattare la Scuola: info@zenschool.it

L’Energia è ciò che ci permette di essere in un corpo in movimento, di essere vivi. L’Energia è dentro e fuori dal nostro corpo fisico. L’Energia in sé, al di là della sua direzione o veicolo è Amore incondizionato, perchè senza di essa, nulla sarebbe vivente. L’Energia proviene dal sole, dalle stelle, dal cosmo. L’Energia non può morire è immortale, indistruttibile. E’ atomica e oltre l’atomo, non può essere distrutta. E’ la Forza che sostiene la Terra, il Sole, la Luna, le Stelle e tutti i Pianeti di tutte le Galassie. L’Energia è movimento senza forma, essa è in tutte le forme. Senza l’Energia non esiste Vita, perchè l’Energia è il corpo del Supremo Amore impersonale, la Fonte.

La Scienza Quantistica la definisce, ora, energia fotonica, quantica composta da particelle riconoscendo ciò a cui i Mistici si riferivano con il nome di Energia Universale già 6000 anni orsono.

L’Energia è Una. L’Energia è una Famiglia. Osho

Osho neo Reiki Prem è l’Arte per la guarigione naturale, un modo per veicolare e trasmettere l’Energia Universale attraverso le mani, le parole e i Simboli Sacri o Strumenti di Chirurgia energetica, Chiavi Sacre.

L’Insegnamento può essere Trasmesso soltanto da Maestro a Discepolo.

Discepolo significa colui che desidera imparare ricevendo.

Osho neo Reiki Prem non è una religione, né tantomeno un credo o una fede, ma bensì un’esperienza scientifica/esperienziale, in grado di aprire il corpomente alla conoscenza spirituale reale, che esiste in ognuno di noi, nonché al rinnovamento, riarmonizzazione e reinformazione delle cellule. E’ adatto soprattutto agli Spiriti Liberi, perchè è un processo di decondizionamento dalle false credenze e dalla mente collettiva, aiuta il Sé individuale a fondersi con l’Universale.

Osho neo Reiki Prem diffonde l’Amore incondizionato che è la Trasformazione alchemica più potente e si basa sulla Meditazione e Consapevolezza.

Apre il regno della supermente o nonmente o mente Verticale e gli orizzonti Cosmici di Unità e Pace, unendo l’Anima all’Animus o Spirito, per ricevere la Comprensione delle vere cause della malattia, del dolore, e del Karma (azioni inconsapevoli compiute nel passato antico o recente) che ha creato la situazione di disagio.

Rinforza la capacità del corpo/mente di autoguarirsi rigenerandosi, rinforza il sistema immunitario e la disintossicazione non solo fisica, ma anche psichica, mentale e spirituale. Sostiene e coopera con tutti i trattamenti medici e può essere usato efficacemente nella prassi medica e paramedica.

Con Osho neo Reiki andiamo alla causa, all’origine di ogni disagio, ma non semplicemente in senso psicologico o fisico, ma alla causa reale che è sempre Spirituale- Karmica. Potenzia la chiarezza del pensiero e della creatività, rimuovendo i blocchi energetici di qualsiasi origine essi siano. Aumenta in modo straordinario l’energia ridonando un nuovo equilibrio e armonia alle emozioni. Interviene, unito alla Meditazione, a deprogrammare le abitudini nocive e gli automatismi indotti da comportamenti compulsivi inconsci, risolvendo velocemente le patologie nevrotiche. Dà sollievo e consapevolezza al dolore sia psichico che fisico, risolvendone in profondità la causa. Non vi sono controindicazione con medicinali allopatici o altro, perchè Osho neo Reiki va a trattare anche i medicinali pericolosi, trasformandone la parte che danneggia.

Il Fuoco è in primo luogo sulla autoguarigione e in un secondo tempo una condivisione con gli altri, inclusi i familiari, gli amici, la madre Terra. Per guarigione non si intende operare attraverso manipolazioni o cercando di cambiare le cose come sono, ma portare la Luce della Consapevolezza laddove la nostra Comprensione è ancora nell’oscurità e nella mancata accettazione. Le cose allora cambiano come per miracolo e la Dimensione del Sacro entra a far parte come un dono d’amore che possiamo dare a noi stessi, questo è l’inizio e l’Essenza vera e propria del viaggio nella

Alchimia della Trasformazione”

Nella Zen Healing School c’è la possibilità sia di fare un Percorso di guarigione per ricevere dei Trattamenti, delle Sessioni, che di essere Iniziati a quest’Arte.

Le Iniziazioni Sacre ai Livelli Osho neo Reiki Prem trasformano eliminando o riducendo sensibilmente le conseguenze negative del Karma sia di questa vita che di quelle antiche. Il Karma è prodotto dalle trasgressioni delle Leggi Universali di cooperazione, armonia e amore verso noi stessi e verso gli altri; l’ Iniziazione o Battesimo di Fuoco trasforma lo stile di vita in Dharma, cioè Conoscenza e Coerenza delle Leggi eterne dell’Amore incondizionato.

Con l’Iniziazione il Corpo di Luce o Spirito viene, risintonizzato all’interno dei Centri Energetici o 7 Chakra e ai rispettivi Corpi sottili o metafisici. Le Iniziazioni Sacre donano una Visione della vita e di noi stessi dalla Chiara Mente o Consapevolezza dell’Unità che siamo.

Il programma della nostra esistenza attuale è riallineato con la nostra Guida individuale di incarnazione che, dal mondo della Beatitudine, aveva accordato con noi prima del nostro rientro in un utero. Le Iniziazioni aprono le Nadi o Canali sottili metafisici che attraversano tutto il nostro corpo e puliscono il Sushumma o Canale Centrale, da interferenze spirituali che possono essere la causa di disordini mentali- psichici, fisici e cellulari.

La Guida individuale, che ci ha aiutato fin da prima dell’incarnazione, si allinea a sua volta con la Guida Universale Cristica-Buddhica, risolvendo così l’interdipendenza con il suo assistito nella Grazia e nella Benedizione del Maestro Osho. Le cellule comuni sono divise in due, il nucleo Dna e Rna, l’rna attraversa la piccola fabbrica alchemica in cui viene fatto passare selezionandola, e di qua vengono prodotte e distribuite alla cellula le cosiddette proteine costituite di amminoacidi. La cellula allora si trasforma sulla base di ciascuna di queste entità informative e in tal modo cambia. Una volta cambiata, crea quelli che sono chiamati collegamenti di circuiti informativi fatti di peptidi che vengono riversati nel flusso sanguigno, fino a ritornare nel cervello. Nel cervello, quei peptidi risalgono a quello che si chiama il suo centro informativo, poi tornano fino all’ippocampo, alla pituitaria, e dalla pituitaria entrano nella rete neurale che è influenzata dal cambiamento della cellula stessa.

Questo significa che l’Osservatore o

maestro interiore individuale, durante i processi di apprendimento, fra un Livello e l’altro, impara la connessione e il nutrirsi di Energia universale intelligente per poter accedere ai Livelli Superiori Ascensionali e Cosmici, riaggiornando così le cellule ancora nell’oscurità dell’ignoranza che ha prodotto il karma e che lo trattengono nel giogo o sogno, illusione della mente collettiva e continue reincarnazioni.

La cellula cambiata e informata verticalmente, invia a sua volta le informazioni a quello che è chiamato il sistema limbico del cervello, comunicando che il cambiamento è avvenuto. Allora abbiamo ciò che è chiamata la connessione della rete neurale nel cervello, e finalmente cambiamo e il nuovo paradigma entra in funzione.

Con amore Maestro multidimensionale Vedanta

Per i veggenti è chiaro che ciò che vediamo anche di noi stessi è solo una porzione di tutto ciò che siamo: esseri multidimensionali e non limitati allo spazio-tempo. Non siamo quindi solo corpuscoli, ma anche onde, come la stessa fisica suggerisce. Le onde trasmettono l’informazione: vediamo la televisione grazie alle onde elettromagnetiche, vediamo il mondo grazie alla luce, sentiamo i suoni grazie alle onde. Le forme del mondo si delineano grazie all’informazione. Noi stessi siamo forma corporea ed informazione. L’atomo può saltare da uno stato quantico ad un altro, allorchè l’elettrone salta da un’orbita all’altra, emettendo od assorbendo radiazione, ovvero quanti di luce. La parola quantico indica che non si può passare con continuità da un valore all’altro, bensì con un salto. Non identità: le particelle non possono essere identificate, perchè si interscambiano i rispettivi ruoli, trasmutando da una particella all’altra. Non località: non è possibile calcolare la traiettoria delle particelle, perchè è indeterminata. Non separabilità: le particelle possono influenzarsi reciprocamente, qualsiasi sia la loro distanza.”

Brano tratto da: “Il tramonto della visione duale”,Collana scientifica “Scienza Intuitiva” Giuliana Conforto, laureata in Fisica con tesi in Astrofisica, membro del Scientific and Medical Network e Presidente dell’associazione Noetica per l’Evoluzione umana.

In questi Percorsi i Maestri Universali, da Gesù Esseno, Buddha, Lao Tzu, Tamo San, Maria Maddalena, Maria, Eraclito eccetera e i Maestri Ascesi cooperano in Uno attraverso il Corpo di Energia Oceanica Universale Osho e il suo tramite Vedanta.


Le Iniziazioni in questa epoca di trasmutazione del Pianeta, riarmonizzano il processo di integrazione del Corpo di Luce nel nostro veicolo fisico. Così come la Madre Terra stà evolvendo e la sua Aura trasmuta entrando nella fascia Fotonica, così, noi, suoi figli, stiamo attraversando lo stesso processo di mutazione della coscienza in Consapevolezza. I nostri terremoti emozionali e tzunami esistenziali sono supportati dall’Energia del Buddha/Cristo contemporaneo Osho.

I trattamenti e autotrattamenti rendono molto semplice i difficili passaggi da uno stato di coscienza ad un’altro e la trasmutazione della nostra specie umana in specie galattica-planetaria in sincronicità con la Totalità.

Molte malattie nuove e vecchie sono generate dalla difficoltà di integrazione con il Corpo Superiore o Consapevolezza e questo è un fenomeno che ci riguarda tutti indistintamente perchè è un processo cosmico-planetario. Le nuove pandemie hanno anche a che vedere con l’interferenza sulle ghiandole endocrine prodotte dalle neurotossine metalliche dei cellulari e microonde. Le ghiandole ipotalamo, talamo, ipofisi, ghiandola pineale e timo sono preposte al Risveglio della Consapevolezza e se disturbate dalle onde metalliche possono produrre gravi disturbi che con Sessioni Osho neo Reiki vengono eliminati. In realtà le tecnologie se usate con saggezza sono di grande utilità, altrimenti possono danneggiare profondamente la connessione con le Guide Superiori o Osservatore, creando così gravi disturbi nervosi e psicosi. In quanto dottore dell’Energia e Operatrice di Luce Risvegliata alla mente non duale, vengo guidata dal Maestro Totalmente Illuminato Osho. Nel futuro, che è il Presente, si spera in una cooperazione intelligente fra le varie competenze e medicine, così da creare delle sinergie veramente avanzate non solo tecnologicamente, ma che sappiano tenere conto dello Spirito Universale, l’Uno o Energia che ci governa. Permettendo alla Grande Forza dell’Intelligenza del Cuore Universale e dell’amore che non ha contrario di operare in Unità attraverso la Mente Senziente e Amorevole.

Osho neo Reiki Prem è Alta tecnologia spirituale energetica connessa non a una antenna di metallo di costruzione umana, ma al Cuore Universale o Sole centrale della nostra galassia, emanante amore intelligente.

E’ la nascita dello Scienziato entronauta, Essere multidimensionale, Meditatore.

Osho neo Reiki Prem è Medicina Olistica

Olistica deriva da Olos: “l’intero” il “Tutto”. La base essenziale della comprensione Olistica è la fine del mondo duale, final/mente la visione unitaria materia-spirito, esteriore-interiore, corpo-mente-spirito. E ancora ci ricolleghiamo a tutte le tradizioni più antiche yogiche, tantriche, shivaite, dove l’energia fisica della materia (mater) era concepita come Shakti (principio divina energia femminile), o Prakriti (la madre natura) e Purusa (l’uomo cosmico universale) o della tradizione Taoista l’unità dell’esistenza, il Tao unione del principio Yin (il principio femminile universale) e Yang (il principio maschile universale). La Medicina Olistica “contempla” il concetto di Energia Intelligente, Osho neo Reiki Prem lo veicola direttamente nel corpomente rinforzando e armonizzando i corpi sottili.

Un Trattamento o Sessione attiva e trasforma le particelle subatomiche-i”mattoni della materia”- in entità vive, intelligenti, che rappresentano l’aspetto microcosmico dell’Unità del Tutto. Fino a produrre una Unità di Coscienza Planetaria, come da esperimenti compiuti dai maggiori scienziati quantistici contemporanei. Il paradigma Olistico è il Dna comune della Coscienza Planetaria e interplanetaria. L’elemento che ci permette di ritrovare il senso della sacralità che ci riunisce tutti nella stessa Consapevolezza.

Osho neo Reiki Prem è un processo semplice e potente. L’Energia intelligente fluisce laddove è necessario al corpomente e, attraverso un profondo rilassamento, dissolve traumi, patologie, abitudini nocive e stress, lasciando un senso di quiete intuitiva e beneficio generale, sia a colui che riceve che a chi lo dona.

Non esistono controindicazioni di nessun genere.

Osho neo Reiki Prem è per il tuo Massimo Bene

Il Metodo è basato su antichi Insegnamenti Sacri e segreti trasmessi sia oralmente che in energia nella ritualità Sacra: “da Maestro a Discepolo, The Buddha the Buddha”.

Il Maestro e monaco Dott. Usui ricevette i Simboli Sacri in Meditazione sulla montagna dopo 21 giorni di digiuno e li trasmise poi ad altri. Già nell’antico Egitto e in altre civiltà molto evolute gli Insegnamenti erano praticati in uno Spazio Sacro di Trasmissione dove venivano accolti soltanto i Meritevoli così da proteggere il Lignaggio. Il Grado di Maestro permetteva di far parte della Consapevolezza Universale e di esserne Canali. Ma il Percorso era ed è, per mia esperienza, denso di prove di ogni genere. In questi ultimi anni i Simboli di Usui, Chiavi energetiche molto potenti, sono state stoltamente stampate su libri a cui può avere accesso chiunque non sia preparato e non conosca l’uso di tali Strumenti atomici. Ciò comporta l’indiscriminato uso da parte della inconsapevolezza e và a minare il grande valore di un Lignaggio che ha la sua origine dai Meriti Spirituali del Senziente e dal rapporto diretto fra Maestro e Discepolo di antica tradizione (The Buddha/The Buddha). Non solo oggi i Livelli di Usui vengono “svenduti”, se n’è fatto un mercato, senza comprendere che i Simboli, essendo Sacri, funzionano soltanto se lo Spirito Santo è situato nel Cuore Universale al di là della mente e se la Trasmissione avviene attraverso l’Occhio della saggezza Universale.

Quando ti inizio al sannyas, ti chiedo di guardarmi. Voglio guardare nei tuoi occhi, voglio che i miei occhi scavino in profondità nei tuoi, voglio che accada un contatto, perchè dietro ai tuoi occhi c’è il terzo occhio. Se entro in contatto con il tuo terzo occhio-e se sei aperto il contatto avviene in pochi secondi, non occorre molto tempo-io so che è arrivato un discepolo. Comunemente l’energia emessa dagli occhi fluisce all’esterno e verso il basso. Tu devi riportarla indietro, verso l’interiorità e interiorità è sinonimo di verso l’Alto. Quando comincerà a tornare in te e tu diventerai un cerchio di energia, rimarrai sorpreso: ti si aprirà una dimensione nuova, comincerai a muoverti verso l’alto. La tua vita non sarà più orizzontale, avrà preso una direzione nuova, Verticale. Dio esiste nella direzione verticale. Nel mondo, non ti imbatterai in Dio, non che non esista nel mondo, ma finchè non ti muoverai verticalmente, non ti imbatterai nel divino.”

Osho Brano tratto da: ” Il Cuore celeste”

L’Onorario dovuto al Maestro Osho neo Reiki Prem non ha nulla a che vedere con le leggi di mercato, ma con Leggi Universali di merito e di valore, di riconoscimento e gratitudine per il grande Dono che si riceve. Quel denaro tornerà mille volte e per tutta la vita a colui che onestamente dedicherà il suo tempo e il suo Spirito ad aiutare gli altri attraverso ciò che ha ricevuto. Inoltre spese che andrebbero per altre indagini di salute o cure vengono riassorbite dalla prevenzione che gli autotrattamenti attuano ogni giorno nel corpo/mente.

Il denaro nel Reiki è energia.

La Zen Healing School si autosostiene attraverso Sessioni e Percorsi Iniziatici.

Presso i Master Reiki Usui vengono giustamente chiamate “attivazioni” perchè non hanno più, salvo rare eccezioni, la Sacralità e il Percorso reale di preparazione per poter ricevere una vera Iniziazione. Le attivazioni si svolgono in un sabato e domenica, in gruppi più o meno numerosi e tutto finisce lì, o meglio, dalla mia Visione:

nulla ha mai avuto inizio”. Molte persone, in questi 21 anni, sono arrivate nella Zen Healing School per comprendere e guarire da ciò che era loro accaduto dopo le attivazioni di gruppo e, non avendo ricevuto la preparazione adeguata, spesso si sono trovate in stati confusionali e dissociati. Altri abbandonano il cammino per mancanza di fiducia e e di chiara informazione scientifica sulle leggi anche della Fisica quantistica, oltre che Spirituale.

Un autentico Maestro è un Canale dell’Energia Universale e dedica tutta la sua vita a questa missione, mantenendo gli occhi puliti di un bambino. Essere un Maestro è una profonda Vocazione che nasce dal Fiore dell’Illuminazione o nonmente.

Un Maestro trasmette, un insegnante insegna, sono due cose fondamentalmente diverse. Io sono un Risvegliato/a che utilizza la “nonmente o supermente o Verticalità, Guardiano del Dharma, la Legge naturale, sono un Canale dell’Energia Vitale Universale Oceanica e

procedo come gli antichi, ma in forma assolutamente contemporanea. Osho, mio Maestro e Guida da 30 anni, ha corretto tutti i Simboli Sacri di Usui, rendendoli molto più fluidi, armonici e in sintonia con il Suo Insegnamento. Egli ha dato a pochi questo Merito, a coloro che ne conserveranno la Fiamma Sacra senza imporre nulla a nessuno. Dunque le Chiavi Energetiche in Osho neo Reiki Prem sono ancora protette dal segreto iniziatico. Devo però segnalare, purtroppo, che alcuni Master affermano di avere Osho -Reiki e invece i Simboli Sacri sono identici a quelli di Usui.

Nella Zen Healing School, creata dall’unione fra individuale e Universale, seguo la modalità Iniziatica da Maestro a Discepolo e i Percorsi necessari per poter ricevere questo grande potere Spirituale di trasformazione. Il Diploma viene dato soltanto a Esseri senzienti e meritevoli che mostrano rispetto profondo, intenzione pura e hanno la Consapevolezza di ciò che ricevono. Percorsi e Iniziazioni vengono Trasmesse individualmente, perchè ogni anima è unica e irripetibile e per altre ragioni profonde che non possono essere qui rivelate!

Tutti i Percorsi nei Livelli I°II°III° e IV° Osho neo Reiki Prem sono accompagnati dalla esperienza di alcune Meditazioni lasciateci in eredità dal Maestro dei Maestri Osho. Così come Lui ci ha indicato quando era nel corpo fisico e continua ad indicarmi, essendo più che mai vivo nel corpo di Energia.

Le Chiave Energetiche rinnovate dal Maestro da cui il nome della tecnica, sono assolutamente riconoscibili graficamente per la danza armonica del segno e, confrontati con quelli di Usui, che conservano spigolosità e durezze del passato, le nostre Chiavi Metafisiche sono un’estasi, anche solo a guardarle. Sono stata un ‘Artista e Designer per la seta in Como, prima di dedicarmi completamente a quest’Arte di guarigione, ho sviluppato una grande sensibilità del segno anche in vita passata: Giappone ed Egitto dove ho esercitato l’Arte della calligrafia e del pennello, sò, senza ombra di dubbio, riconoscere l’armonia profonda del mio Maestro. Le Chiavi di Usui fanno parte di un’epoca passata e soltanto se trasmesse con Cuore puro possono ancora funzionare, ma non hanno nulla a che vedere con il lavoro di deprogrammazione scientifica, la Psicologia del Buddha, che noi studiamo e sperimentiamo quindi in modo reale  con Osho e che ho appreso vivendo nella sua Multiversity. Con Osho neo Reiki e la Meditazione Anima e Animus divengono uno e si accede ad una Visione Illuminata del proprio Sé integrato al Tutto o Testimone.

Viene aperta la Via di guarigione reale che è al di là della mente e dà accesso alla Consapevolezza che risiede in noi. In questa via di trasformazione scopriamo con semplicità ciò che ha causato la malattia o la situazione di vita, il disagio, partendo dal corpo Causale o Spirituale o Corpo di Luce. La malattia è una manifestazione che attraversa i tre corpi: spirituale-mentale-fisico.

Osho neo Reiki Prem è Medicina della Luce

Mentre le altre medicine lavorano sui sintomi, Reiki lavora e risolve partendo dalla Causa originaria, spirituale così che la malattia o situazione di vita non solo può essere risanata, ma soprattutto non possa più ricrearsi. L’Energia Universale canalizzata nel sistema corpo/mente va a deprogrammare le cellule ammalate e a riprogrammarle in armonia con il Corpo di Luce, così che lo scopo di questa nostra incarnazione appartenga al programma del Risveglio e non del sonno, ritrovando la fonte della Consapevolezza dove le Leggi dell’Armonia sono ristabilite e operanti.

Tutte le malattie sono originate da un disequilibrio con le Leggi universali, tutte le malattie hanno origine spirituale e così ogni disagio nella nostra situazione di vita. La disarmonia tossiemica produce la malattia, la distorsione, ma rientrando nelle Leggi del Cuore Universale da cui proveniamo, l’Iniziato è in grado di deprogrammare la malattia e di prolungare in prosperità e salute la nostra vita terrena.

Le Leggi Universali aggiornate da Babaji Isa Francesco Atmananda (reincarnazione di S. Francesco)mi sono state consegnate da Lui stesso nel Suo ultimo Darshan (1994) affinchè le potessi trasferire ai discepoli di questa Scuola.

La “Coerenza Armonica” permette non solo la nostra guarigione, ma anche l’emanazione di onde di beatitudine per le persone che ci stanno accanto e con cui veniamo in contatto. Fino alla trasformazione del nostro amato Pianeta Terra, nostra Madre. Noi siamo responsabili dei disequilbri dapprima causati nel nostro sistema corpomente, conseguentemente all’esterno e infine alla nostra madre Gaia. Ogni Meditatore e Iniziato posto in una città o luogo del Pianeta, con la sua Energia allineata al Cuore Centrale o Cuore Celeste della galassia contribuirà al riequilibrio delle distorsioni sul pianeta, perchè il campo Aurico dell’Iniziato ha un potenza infinita rispetto alle persone non iniziate e un Illuminato ha una potenza Aurica di milioni di chilometri. Quando un Maestro dei Maestri come Osho lascia il corpo di materia, la sua Aura circonda tutta la Terra e il suo Corpo Cosmico di Energia continuerà ad essere disponibile per coloro che vorranno accedere e permettere di veicolare attraverso le mani, le parole e infine, come è accaduto a me, dedicare l’intera Vita.

Osho neo Reiki Prem è un Percorso di crescita della Consapevolezza a favore di ciò che stà nascendo in questa epoca: l’uomo/donna galattico-planetario e per i più progrediti interplanetario. Osho è il più completo dei Maestri Illuminati del nostro tempo, Egli riassume in sé tutti i Maestri esistiti nel passato rendendoli comprensibili alle menti contemporanee. Il Suo prezioso contributo all’umanità è far rinascere l’uomo/donna Multidimensionale. Il suo lavoro sarà attuale per più di un secolo, ma per coloro che sono in ritardo per almeno 5 secoli. Il lavoro su di sé in Osho neo Reiki si differenzia notevolmente da quello di Usui, perchè và molto oltre il risanamento dal corpo Causale/Spirituale, entra nel corpo Cosmico e accompagna il senziente all’Illuminazione. Il corpomente in cui abito e l’Uovo arcobaleno in cui esso è contenuto è in Servizio sul Pianeta terra, la mia illuminazione si forgia e stabilizza nella Zen Healing School che, con la Guida di Osho, è stata creata dopo la sua dipartita dal corpo fisico.

I Discepoli che approdano in questa “Astronave di Luce”, sono spesso Esseri provenienti dalle nostre vite passate o da altri Maestri che suggeriscono ai loro assistiti di integrare altre conoscenze-esperienze e “noy” ce ne prendiamo cura aiutandoli a crescere e guarire in totale libertà. Il lavoro del Maestro non può fermarsi esso è destinato a diventare sempre più vasto, per le generazioni future e attuali, per le persone che amano la libertà a tal punto da volere l’ultima delle libertà:

Libertà da sé stessi o illuminazione= assenza di sofferenza.”

Il Maestro Osho ha affidato alla mia Respons/abilità parte del suo lavoro e io sono molto, molto felice di operare attraverso Osho neo Reiki Prem e tutte le altre Discipline di questa Scuola per il Risveglio della Consapevolezza.

Ricevo il 1° Livello Reiki Tradizionale Dott. Mikao Usui, dal Maestro Jurgen Drescher, The Reiki Alliance Grand Master Phyllis Lei Furumoto (1989).

Ricevo il 2° Livello Osho neo Reiki presso Osho Miasto Institute for Meditation and Spiritual al Growth dalla Master Ma Deva Pyaso (1990).

Ricevo il 3° Livello alla Osho Multiversity, Poona (India) dalla Master Osho neo Reiki Pyaso ora Santosh (1992).

Accade, nel nontempo, il Quarto Livello o 4° Stato: “Turya” e stà ad indicare la fine della separazione dal Maestro Guida Osho e dall’ Esistenza.

Basta il tuo tocco, l’imposizione delle mani…e un miracolo accadrà.

“Il potere di guarigione sarà dappertutto intorno a te. Ovunque andrai la guarigione accadrà automaticamente. Non sei tu a farla…sei diventata un Veicolo di Forze infinite.” Osho

S e s s i o n i Individuali

Le Sessioni individuali, per coloro che non sono interessati a ricevere Iniziazione, vengono date come semplice Terapia di riarmonizzazione dei tre corpi: fisico, mentale-psichico e spirituale, affinchè il paziente (colui che ha pazienza) possa essere autosufficiente e al suo centro, poiché il Reiki agisce con potenza amorevole e intelligente su tutto il sistema corpo-mente-spirito. Le Sessioni individuali sono indicate per la risoluzione e il sostegno durante tutte le patologie fisiche (dolori o malattie), problematiche psichiche ed emozionali, traumi prima della nascita o recenti; induce chi lo riceve un profondo rilassamento che apre il Portale a stati di Coscienza Superiore oltre la mente, laddove l’intero sistema trova una nuova Fonte di Rigenerazione. Non vi sono controindicazioni con terapie, medicinali e medici allopatici, ma anzi, Reiki sostiene ogni tipo di trattamento in corso. Una cooperazione intelligente con le medicine di differente Formazione è auspicabile, affinchè non prevalgano pregiudizi, ma si operi solo nell’interesse del paziente e della Luce della Verità Cristica/Buddhica, ponendo così finalmente fine alla contrapposizione fra scienza e spirito.

Tecniche complementari utilizzate:

Meditazione, Zen Past Lives Healing, Verticalità, Channeling, Aura Soma, Fiori di Bach, Olio Esogetico per lavorare sui sogni e la Terza Psicologia, la Psicologia dei Buddha.

Se i contributi psicologici alla salute e alla malattia fisica sono visti con sospetto, l’idea che l’anima (traduzione letterale della parola psiche) possa contare qualcosa viene giudicata addirittura assurda. Seguendo questa strada entriamo infatti nel regno mistico, dove agli scienziati è stato proibito formalmente l’ingresso fin dal seicento. Fu allora che Renè Descartes, ovvero Cartesio, filosofo e padre fondatore della medicina moderna, fu costretto a concludere un accordo territoriale con il papa, allo scopo di ottenere cadaveri umani che gli servivano per la dissezione. Cartesio accettò di non immischiarsi dell’anima, della mente o delle emozioni, tutti gli aspetti dell’esperienza umana che a quel tempo erano sotto la giurisdizione virtualmente esclusiva della Chiesa, a patto di poter rivendicare per sé il mondo fisico. E purtroppo è stato questo accordo a segnare il tono e l’orientamento della scienza occidentale nei due secoli successivi, dividendo l’esperienza umana in due sfere distinte e separate che non avrebbero potuto sovrapporsi e creando la situazione di squilibrio che caratterizza la scienza ufficiale così come la conosciamo oggi. Il pensiero riduzionista cartesiano di un tempo è ormai impegnato a raggiungere una meta nuova e molto eccitante ai giorni nostri: la visione Olistica.”

Candace B. Pert scienziata ricercatrice di fisiologia e biofisica della Facoltà di medicina della Georgetown University a Washington Brano tratto da”Molecole di emozioni

**********************************************************

Percorsi di preparazione con il Maestro-Terapeuta Vedanta

I N I Z I A Z I O N I:

I° II° III° Livello

I° Livello Osho neo Reiki Prem

I Percorsi di preparazione sono rigorosamente individuali e si svolgono in Sessioni o Intensivi di due giorni. Il numero di Sessioni necessario viene compreso e stabilito in armonico accordo, poiché dipende dal livello di conoscenza ed equilibrio in cui la persona si trova.

Durante la preparazione l’allievo riceve 4 Sessioni di Osho neo Reiki Prem, così da conoscere, per esperienza diretta, l’effetto dei Trattamenti su di sè. La Preparazione è fondamentale per il totale rispetto del discepolo-paziente (che ha pazienza) poiché consiste in un’indagine a livello dei tre corpi, che ne individua lo stato di salute, condizione necessaria per poter ricevere la vera e propria Iniziazione, il cui processo, in mancanza di un’armonizzazione sufficiente, potrebbe avere degli effetti che la persona può non essere preparata ad affrontare. Durante il Percorso l’allievo viene preparato per il passaggio da studente a discepolo e verrà inviato, via email, la Dispensa di Seminario relativa al Livello a cui desidera accedere.

In qualsiasi momento l’allievo può interrompere il suo Percorso, sarà sufficiente spiegare, previo una Sessione di chiusura,  i motivi che lo spingono a tale scelta. Quando un Maestro Osho neo Reiki Prem si prende cura e carico dell’allievo assorbe, nel Corpo di Lucenergia, anche il Karma antico e presente, affinchè il discepolo possa proseguire il Percorso con la Protezione dell’Illuminato totalmente Osho, la sospensione del percorso in atto richiede quindi la chiusura a livello dei tre corpi, per sciogliere ogni responsabilità dei Maestri Guida con una Benedizione.

Il Primo Livello si occupa essenzialmente del corpo fisico e dei suoi organi interni e ghiandole, e di tutto il sistema fisico; una conoscenza metafisica viene data se l’allievo è già ad un certo grado di Visione. Rigorosamente la pratica della Meditazione di base Vipassana è richiesta affinchè i giochi di proiezioni mentali e altro vengano riconosciuti, nonché la conoscenza della Meditazione del Cuore di Atisha a cui anche Gesù, nel suo percorso di ricerca, attinse presso il Grande Lama Tibetano. Altre Meditazioni vengono insegnate a seconda della necessità e richiesta del Discepolo.

L’Iniziazione si svolge in Intensivo di due giorni, attraverso quattro Cerimonie Sacre, la Trasmissione che il discepolo riceve lo abilita in quanto Canale dell’Energia. Durante le Cerimonie Sacre Osho neo Reiki Prem apre i Canali sottili o Nadi, affinchè l’energia bloccata nel corpo astrale/mentale e superconscio, da iniziazioni antiche di secoli, possa fluire liberamente. L’allievo imparerà le posizioni di Base da utilizzare durante i Trattamenti per sé e per gli altri, l’allievo avrà il tempo di farnepratica con la vicinanza amorevole nel corpo fisico di Vedanta e nel corpo di Energia di Osho. Al termine dei due giorni, riceverà un Diploma che lo abilita come:

Operatore Olistico Osho neo Reiki Prem 1° Livello.

La Formazione prevede anche la “lettura-studio” in stato Meditativo per fondersi attraverso i Discorsi in video e libri del Maestro dei Maestri Osho, così da venire nutriti d’amore e di Consapevolezza. Nonché uno “sguardo” a vite precendenti che ancora incidono sulla salute o situazione attuale. Tutto il Percorso è accompagnato dalla sperimentazione di alcune Tecniche di Meditazione di Base della Multiversity, lasciate in eredità all’umanità da Osho:

Vipassana, Gibberish, Zazen, Kundalini, Centro Hara ecc.(sono 108)

Per coloro che desiderassero ricevere l’Iniziazione solo per uso personale e familiare e non per Professione, il percorso sarà differente in alcune parti e non verrà rilasciato alcun Diploma, né potrà essere inserito nelle Mappe Olistiche Professionali più importanti. In ciascun Livello è possibile ricevere, su richiesta, i Simboli Sacri Karuna e altre Chiavi Metafisiche per la connessione interdimensionale, a condizione che si sia stabilizzata la Centratura sulla Terra e nel Centro Hara.

Quando la tua ricerca diventa appassionata e per appassionata intendo dire che diventa una questione di vita o di morte, quando non riesci ad acquietarti, a meno di non arrivare alla verità; quando sei pronto a morire per la tua ricerca, solo allora potrai trovare un vero Maestro.” OSHO

E la circolazione della Luce è il mezzo magico per diminuire le tenebre e ottenere padronanza sull’anima. Se seguirai questo metodo, l’acqua seminale si presenterà spontaneamente in abbondanza, il fuoco spirituale si accenderà e la terra del pensiero si solidificherà e si cristallizzerà. Così maturerà il frutto sacro. Il frutto sacro non è maschile, né femminile. Il frutto sacro matura solo nell’interezza. Quando l’anima e l’animus si sostengono a vicenda come le due ali di un uccello. L’animus è il Cuore celeste, nel terzo occhio. Appartiene alla natura stessa della luce, è il potere della luminosità e della purezza. E’ ciò che abbiamo ricevuto dal grande Vuoto, l’immenso Cielo, che è identico nella forma al principio primordiale. L’anima partecipa alla natura dell’oscurità. Solo colui che ha trasceso il dualismo, solo colui che è diventato un Buddha può conoscere il mistero.” Osho “Cuore celeste”

*****************************

II° Livello Osho neo Reiki Prem

Percorso di Formazione vedi modalità del I° Livello.

Il Percorso di 2° Livello può iniziare dopo che il discepolo ha fatto reale esperienza con il primo Livello, sia su sé stesso che per gli altri, durante un periodo minimo di 7 mesi, e avrà quindi messo radici nel corpo fisico, oltre che imparato a percepirne e conoscerne il linguaggio semplice e intelligente. Avrà imparato ad “entrare” nel proprio corpo fisico con l’Energia a indagarlo organo per organo, comprenderlo, ascoltarlo, curarlo e dialogare con lui, cosa che continuerà fino a che lo  spirito lo abiterà. Il passaggio Dimensionale del 2° Livello apre l’accesso alla Conoscenza esperienziale e pratica della:

Anatomia Metafisica dei 7 corpi sottili, i sette chakra e i sette livelli di Coscienza.

Così come i medici della medicina allopatica studiano l’anatomia complessa del corpo di materia, in termini meccanici, non di conoscenza sensibile s’intende, noi, dottori dell’Energia dobbiamo conoscere profondamente e praticamente, in modo scientifico- esperienziale i corpi metafisici del“Corpo di Arcobaleno o Uovo Metafisico”. Oggi abbiamo a nostro favore non soltanto i millenni di ricerca dei più Grandi Maestri e Mistici, ma tecnologicamente abbiamo la macchina fotografica Kirlian che mostra la realtà metafisica e il corpo fisico contenuto in un Uovo di Luce. Questo uovo sono i corpi sottili che noi andremo a conoscere x sperimentarne l’utilizzo e per attuare la guarigione di ognuno. L’Alchimia Metafisica è una Scienza molto complessa e straordinaria, è l’esplorazione del Sé; in questo Livello entreremo nella Mappa dell’Anima ed ognuno poi, nella sua unicità, troverà la sua , partendo dalle varie prospettive che la Mappa esplorata gli avrà donato.

Il Ricercatore dopo aver esplorato entrando nel suo stesso corpo fisico con l’Energia, ora entrerà nel regno dell’anima per scoprire la meraviglia, la maestà e la magia di quel mondo interiore prima sconosciuto, grazie all’esperienza diretta. All’inizio è necessaria una mappa e un Maestro che conosca bene il viaggio e sia già stabilizzato al di fuori della mappa (Testimone), e io lo sono, poi, una volta trovato il sentiero che è individuale arriverà il momento in cui la dimestichezza con il territorio sarà chiara e ci si potrà fidare della propria personale esperienza. A quel punto la mappa non servirà più. L’Entronauta è uno scienziato interiore della Legge naturale o Dharma e la Terza Psicologia, la Psicologia dei Buddha lo accompagnerà in tutti e tre i Livelli.

Il territorio dell’anatomia metafisica dell’uomo è vastissimo, l’apertura del Terzo Occhio o della saggezza trascendente è uno dei doni spirituali che questo livello ti darà.

Verrai seguito attraverso le Sessioni, sempre individuali, e via email ti verranno inviate le Dispense di Seminario relative al corpo che studieremo e che sperimenterai.

Conoscenza significa entrare nell’esperienza non è un mero fatto intellettuale, di semplice informazione, ricorda che questa è una delle Discipline di una Università per l’Uomo Nuovo, Multidimensionale:

la Multiversity

e i metodi non hanno nulla a che vedere con le università dove devi imparare intellettualmente e a memoria dei testi; qui dovrai aprire la tua Creatività, il tuo Cuore, il tuo vero Essere per entrare nella Scienza del Divino amore, perchè tu sei Unico e irripetibile, non ci sarà storicamente mai più una persona, una mappa, come la tua e questo ha un grande valore.

IL SITO E’ IN ALLESTIMENTO mancano alcune foto

Questo è l’Uovo energetico in cui il nostro corpo fisico è contenuto e ognuno ha colori diversi a seconda della situazione vibrazionale in cui si trova nel momento della fotografia.

Qui di seguito una delle foto scattate dopo un Intensivo, durato quattro mesi, con lo Spirito della Maestra fondatrice del sistema di guarigione Aura Soma: Vichy Wall. I colori sono quelli da Lei preferiti e la fotografia Kirlian dà testimonianza della avvenuta integrazione.

Durante il Percorso verso l’Iniziazione di secondo Livello rivedremo più profondamente le tue vite passate, così da avere sempre più chiaro quali Talenti devono risorgere attraverso te e quali blocchi energetici permangono ancora nel tuo sistema metafisico e mentale derivanti da quelle esperienze del passato. Le iniziazioni risvegliano anche i talenti antichi oltre che memorie nascoste nel nostro inconscio e superconscio e vanno a sbloccare tutto ciò che è congelato e non ti permette di fluire verso la tua stessa Illuminazione.

Se la tua intenzione è di dedicare la tua vita al Servizio della verità attraverso una Professione di Medicina Olistica, allora l’anno della Formazione sarà un’avventura fantastica che precede l’Iniziazione Sacra di II° Livello.

L’Iniziazione si svolge in due o tre giorni e consiste nella Trasmissione, attraverso Tre Cerimonie, dei Simboli Sacri o Strumenti di Chirurgia energetica per la guarigione del corpo psichico-mentale-astrale e per la guarigione a distanza.

Con il 2° Livello possiamo inviare Energia Osho neo Reiki Prem su qualsiasi situazione, dal lavoro, ai rapporti, all’economia, al Karma, a situazioni del passato emotivamente ancora presenti nella psiche, alle malattie, alla Madre Terra, ecc. Ovunque ci sia un blocco sia per sé stessi che per gli altri, purchè autorizzati dagli stessi.

Le Chiavi Sacre sono molto potenti e utilizzano Energia Universale, particelle fotoniche quantiche intelligenti, sono fatte di Lucenergiamore, visibili soltanto con l’Occhio interiore, ma graficamente riconoscibili dall’Iniziato, sono ovviamente, segrete e possono essere veicolate soltanto se si è ricevuta l’Iniziazione da un Maestro che le avrà impresse nei corpi sottili di cui sopra. Le Chiavi sono Sacre e non possono veicolare energia negativa, sono Luce della Consapevolezza e nutrimento per l’Anima e i corpi sottili, così come per le cellule del nostro corpo che si nutrono e rigenerano.

Alla fine dei due giorni il, il Discepolo riceverà un Diploma che gli permetterà di lavorare anche per gli altri con il Titolo di:

Operatore Terapeuta Olistico Osho neo Reki Prem 2° Livello

La Formazione prevede lo studio delle Dispense di Seminario di

Alchimia della Trasformazione”

nonché Testi e Discorsi di Osho e la conoscenza della

Terza Psicologia o Psicologia dei Buddha

Idem come sopra per i Simboli Karuna ecc.

Ricordiamo che ogni Iniziazione e Percorso è unico e irripetibile.

L’equazione che dà forma all’Alchimia è una Formula scientifica vicina alle scoperte degli scienziati e fisici quantistici di nuova generazione i quali parlano di energia fotonica e di particelle danzanti come nella metafisica. Per esempio, proprio come la scoperta di Einstein E=MC al quadrato ha scatenato un potere immenso nel mondo della matematica, parimenti Osho neo Reiki Prem e i Percorsi alchemici possono scatenare forze altrettanto potenti nel mondo interiore della Consapevolezza. L’equazione dell’Alchimia della Trasformazione è:

Accettazione+Coscienza+Osho neo Rreiki Prem= Consapevolezza

Il secondo Livello può essere dato anche a coloro che lo volessero soltanto per uso personale e familiare, in questo caso la formazione ai corpi metafisici non è richiesta.

L’uomo perfetto è colui che ha usato la sua parte dinamica come fiume e la sua parte statica come sponde. Questo è l’equilibrio perfetto. In questo caso hai usato il tuo Animus per crescere e hai usato la tua anima per rendere la tua crescita un fatto definitivo e non solo un fenomeno transitorio. Un albero, per levarsi alto nel cielo, avrà bisogno di radici profondamente radicate nel terreno. La Terra è l’anima e il Cielo l’animus. Più l’albero si innalza nel cielo e più deve scendere in profondità nel terreno, nella stessa proporzione. La natura unica, quando scende nella dimora del Creativo, si sdoppia in anima e animus. Dio è uno, ma quando diventa creativo, si scinde in due: anima e animus. Senza questa scissione non gli sarebbe possibile manifestarsi. Senza questa scissione, non sarebbe possibile alcuna dialettica. Dio si scinde in due: tesi e antitesi, perchè solo mediante la lotta la frizione, si crea l’energia. I Maestri Zen dicono:”Trova il suono di una mano sola”. Cosa intendono dire? Intendono dire che devi andare oltre il dualismo in modo tale che tesi e antitesi diventino sintesi. Qui stà tutta l’arte del vivere e questo è ciò che io vi stò insegnamdo. Il mio sannyasin deve essere una sintesi tra uomo e donna, tra giorno e notte, tra mondano e rinuncia al mondo, tra materia e spirito, tra Terra e Cielo.” Osho “Il Cuore celeste”

***************************

III°Livello Osho neo Reiki Prem

Uso personale e familiare e per terapeuti

Se il Discepolo dell’Energia Osho neo Reiki Prem, Operatore di Luce Olistico ha maturato l’esperienza necessaria con l’utilizzo dei Simboli Sacri del 2° Livello, per sé stesso e per gli altri e ne ha compresa la Forza e la Potenza attraverso l’esperienza, ma non desidera ottenere il 3° Livello per diventare Maestro di quest’Arte, ma semplicemente usufruire dei Simboli Sacri del 3° Livello per prendersi cura di sé stesso, del suo Karma e di quello dei familiari, o di quello del paese in cui vive, oppure includere tale conoscenza nelle sue terapie.

La Formazione in questo caso apre la conoscenza del corpo Spirituale e del tragitto di questo Corpo di Luce attraverso le esistenze nelle svariate forme. Il Livello viene dato sia per risolvere malattie karmiche anche di grave entità, per la deprogrammazione del dna familiare negativo, per accompagnare le persone a noi care nella vita come nella morte, o patologie di ogni genere non risolvibili che dal Corpo Spirituale. Il Terzo Livello è un’approfondimento degli altri due e include la consegna delle Chiavi Metafisiche necessarie alla situazione presentata dal discepolo. Oltre al Simbolo Sacro del III° Livello possono essere consegnate le Chiavi per ogni tipo di deprogrammazione cellulare nociva.

Iniziazione: due o più giorni in Intensivo

L’Iniziazione stabilizza l’Operatore Olistico nel Corpo della Consapevolezza e la memoria del Piano di Beatitudine o Grazia da cui esso proviene, riapre il progetto che l’impronta del Divino amore aveva riposto in noi, prima della caduta nel sonno della mente collettiva. Vengono attivate e consegnate Le Chiavi Energetiche Universali necessarie. Ma non viene dato l’Insegnamento per iniziare gli altri. Ogni strumento di chirurgia metafisica o deprogrammatore potrà essere utilizzato nell’ambito della Terapia o del Servizio agli altri e alla Madre Terra. La persona non riceverà il Diploma di abilitazione a Maestro e il percorso verrà adeguato secondo la necessità individuale del richiedente. I Libri del Maestro Osho e le Meditazioni verranno sempre scelti in modo mirato come sopra, idem per l’invio di Dispense di Seminario e altro, così come per l’aggiunta di Simboli Karuna e Intergalattici (Ponte fra la nostra Galassia e altre Galassie) per i più evoluti.

°°°°°°°°°

Solo per oggi non ti arrabbiare, solo per oggi non ti preoccupare, solo per oggi lascia andare il passato, solo per oggi sii ciò che sei, guadagnati la vita onestamente, onora e rispetta te stesso/a perchè soltanto chi ha rispetto per sé ne avrà anche per i genitori, i Maestri, gli anziani e i bambini, sii grato/a per tutto ciò che vive, non nutrirti di creature che hanno occhi, lavora intensamente su te stesso/a, sii gentile e autentico perchè esserlo ti aiuta a restare in contatto con la Vibrazione alta, invia Osho neo Reiki Prem al Pianeta Terra e ai suoi abitanti tutti i giorni, così contribuisci alla Pace mondiale per la risoluzione dei conflitti con il Dono che ti è stato dato. Operando nella tua vita quotidiana nell’amore vedrai fiorire intorno a te e dentro di te un uomo nuovo, una donna nuova.” Vedanta

Tutte le malattie sono la conseguenza delle nostre abitudini di vita.” Ippocrate

Ricordiamo che la malattia più grave è l’ignoranza del sé, essere svegli significa usare la mente/ego come servitore e non il contrario.” Vedanta

Il Reiki sfida chi lo insegna a essere una manifestazione dell’Amore Don Alexander

Riguardo ai miracoli di Usui, del Cristo o di altri grandi Maestri, penso che siano possibili quando non esiste più alcuna resistenza al libero passaggio dell’Energia, o come sottolineava Don Alexander Riches:”Quando si avverte un allineamento tra la propria coscienza e il Reiki” Quando non c’è più separazione tra sé e gli altri, più alcuna dualità, più ego, i miracoli diventano possibili, a condizione di trovarsi nella giusta prospettiva e di non vedere l’altro come un essere ammalato, ma già guarito! La malattia non è una cosa determinata, come un prodotto finito, ma un processo che si crea da un istante all’altro.” Brano tratto da “Il Reiki dello Spirito” Patrice Gros

Per quanto mi riguarda Osho neo Reiki ha guarito tutta la mia vita, trasformandomi da persona condizionata a un Essere Risvegliato. Ha guarito una grave forma di dislessia e paralisi, frutto di un incidente e di 21 giorni di coma trasformato in Samadhi (Illuminazione). Già la mia nascita alla fine dell’ultima guerra, ha visto mia madre e me miracolate dopo un attacco fisico di un militare tedesco che, con la sua moto, investì mamma al settimo mese di gravidanza. Il mio destino di ponte fra le Dimensioni era già segnato fin dall’inizio…ri/nasco il 2 novembre, il giorno della luce in Birmania e dei morti in occidente. Vengo celebrata come Gesù bambina nel presepe vivente della clinica svizzera in cui siamo ospitate. All’età di quattro anni parlo in Canale Cristico, e a 9 anni mi viene dato il microfono della radio interna nella scuola elementare di Varzo, Varco in Celtico. Una Vocazione spontanea alla ricerca delle verità spirituali più esoteriche e profonde mi ha accompagnata per tutta la vita. Seppure ho incontrato molti Maestri, in questa vita e in altre, che mi hanno dato delle preziose indicazioni, il mio Maestro Guida resta Osho. In 21 anni di pratica costante in Osho neo Reiki per me stessa e per centinaia di persone, ho potuto assistere a molti “miracoli” che io chiamo “Trasformazioni” da una situazione d’ignoranza alla Luce del vero Sé. Tenendo conto che il Sé o Testimone non si incarna, ma la mente/memoria dei desideri o semi dell’incompiutezza prende corpo di vita in vita, fino a che non ci si illumina. Con l’Illuminazione tutte le vite importanti vengono rivisitate nel nontempo o Verticalità e da questo viaggio si comprende quale Dharma è necessario intraprendere, il mio è quello dell’Insegnamento ed è per questo che è nata la Scuola.

Vedanta, il nome che Osho mi ha dato, significa anche: Insegnamento non duale, nel nome è racchiusa l’indicazione del Maestro dei Maestri.”

Non trascurare il dono spirituale che è in te che ti è stato dato per rivelazione profetica, con l’imposizione delle mani, dagli anziani della comunità. Occupati di queste cose. Dedicati ad esse interamente, affinchè i tuoi progressi siano palesi a tutti. Vigila su te stesso e sul tuo Insegnamento, persevera in tali disposizioni, perchè così facendo salverai te stessa e quelli che ti ascoltano.” Timoteo IV, 14-16

***********************

III° Livello Osho neo Reiki Prem per Insegnanti

Dottorato di Medicina Olistica o Master”


Il Percorso individuale in Intensivi o Sessioni viene accordato in armonia con il Maestro tramite Vedanta, che a sua volta, come in tutti i Percorsi precedenti, si consulta con la Guida Universale Osho.

Formazione: per coloro che hanno ricevuto e portato a termine il training di II° e III° Livello in modo adeguato e responsabile e che ne hanno fatta pratica profonda per almeno un anno. Che hanno acquisito la consapevolezza del percorso dell’anima attraverso esistenze passate e riconoscono la necessità di riarmonizzare e riequilibrare per sé e per la comunità attraverso le Tre Leggi Universali del Dharma.

La Preparazione al livello di Insegnante include l’esperienza-conoscenza del Punto Zero o passaggio Dimensionale, del morire e della resurrezione o “morte che non c’è”. Questa conoscenza porterà l’insegnante a fondersi con l’Energia Osho neo Reiki Prem. Si farà chiarezza sulla differenza fra Satori, stato di Illuminazione temporanea, e Samadhi, Illuminazione stabilizzata, senza ritorno.

Iniziazione:

Una Cerimonia Sacra

L’Iniziazione di III° Livello o “Battesino di Fuoco” è l’ultima tappa della Formazione che consiste nella Trasmissione dell’ultima Chiave metafisica per la guarigione e reinformazione aggiornata del Corpo di Luce (Spirito Santo o Sé Superiore o Grande Spirito) permettendo così la risoluzione e riarmonizzazione stabilizzata degli altri corpi in Esso. Il Dottorato o Master viene riconosciuto con un Diploma che abilita la persona a dare a sua volta Iniziazioni e Insegnamento di tutti e tre i Livelli. L’Iniziazione comporta la conoscenza esperienziale in solitudine:

Lo Zen è il cuculo solitario della foresta”; la IV^ Dimensione o apertura del Cuore Universale, con l’Insegnamento come vocazione operante per il Servizio agli altri e alla Madre Terra. La stabilizzazione nel Cuore Universale Cristico/Buddhico è ora irreversibile e da quel punto Zero in poi l’Illuminazione è possibile, non prima.

La “costruzione” del Corpo di Luce Ascensionale ha inizio, il 4° Occhio della Saggezza , sopra la fontanella cranica, per la Visione Multidimensionale è ora riconosciuto, anche se per pochi attimi.

Soltanto al Quarto Livello questa apertura diverrà stabile, allora nascerà:

il Vedanta: Insegnamento non duale o non mente”:

La mente non potrà mai essere intelligente-solo la nonmente è intelligente. Solo la nonmente è originale ed è radicale. Solo la nonmente è rivoluzionaria-rivoluzione in azione. Questa mente ti dà una sorta di stupore. Appesantito dal peso dei ricordi del passato, gravato dalle proiezioni del futuro, continui a vivere la minimo. Non vivi al massimo. La tua fiamma resta estremamente fioca. Allorchè inizi a lasciar cadere i pensieri, la polvere che hai raccolto in passato, la fiamma si anima-limpida, chiara, viva e giovane. Tutta la tua vita diventa una fiamma, e una fiamma priva di fumo. Questa è la coscienza. Osho “Lo Zen”

Con la Consegna del Diploma il Senziente è in Servizio sul Pianeta Terra come Dottore dell’Energia o Insegnante Osho neo Reiki Prem e potrà dare Iniziazione e insegnamenti agli altri, prendendosene cura e amandoli come se stesso.

Nella Consapevolezza che siamo Uno e che Tutto è Dio

Abbi fiducia, non occorre lottare: siamo tutti parte della totalità. Sorgiamo come onde sull’oceano della totalità e di nuovo ci dissolviamo in quell’oceano. Per un istante godiamo la luce del sole e il vento e poi scompariamo. Ci ergiamo nella bellezza, nella gioia, nella danza e danzando ci dissolviamo nella bellezza e nella gioia. Vivi con gioia infinita e con gioia infinita muori. A questo ti invito a gran voce, ma tu devi uscire alla luce del sole, devi farti coraggio e uscire dall’oscura caverna del tempo, delle vecchie abitudini, uscire dal tuo lungo, lungo, lungo sonno. E quando ti sei svegliato/a la vita è una danza, un canto, beatitudine, benedizione.” Osho brano tratto da “Il libro arancione” Tecniche di Meditazione

°°°°°°°

Operatori di Luce Olistici

Siamo gli addetti ai lavori di Trasformazione delle energie karmiche, individuali e collettive, nonché quelle del serbatoio energetico della Terra che vibrano a basso livello e sono componenti in manifestazione (conflitti, guerre, cataclismi) dello scioglimento globale del karma. Apparteniamo a un gruppo di circa 8 milioni di individui incarnati sul pianeta (molti altri si incarneranno e si stanno incarnando) con il preciso compito di aiutare il Pianeta e i suoi abitanti ad ascendere alla Luce della Consapevolezza dell’unità che siamo. Una parte di questi Operatori erano già esistenti in altri sistemi stellari, io provengo dalla Costellazione dei Rig Veda, 95.000 anni, altri provengono dalle Pleiadi, Arturio, Sirio, Orione, Andromeda ecc. A mano a mano che procediamo con i Percorsi iniziatici, l’intero programma energetico è ricordato ed emanante stabilmente alla IV^ Dimensione, il che significa anche sotto l’aspetto biologico e genetico-oltre il dna familiare, e il patrimonio della linea evolutiva extraterrestre è accessibile.

Dal IV° Livello è in “costruzione” il Corpo di Diamante o Merkaba e i Centri energetici Chakra saranno 14.

Se imparate a conservare maggiore Lucenergia in voi e a irradiarla, fate un dono a voi stessi e al mondo. Quanto più siete carichi di Luce e quanta più Luce irradiate, tanto più le persone si sentiranno attratte da voi. Grazie alla sola vostra presenza, chi è già maturo, giungerà ad un livello di coscienza superiore.” Orin della schiera Arcangelica

Programmi energetici principali: per citarne soltanto due la linea di discendenza Angelica e la linea dei Maestri Ascesi, io provengo da questi ultimi. I programmi si integrano a vicenda. A seconda della decisione dei Maestri Cosmici di volta in volta viene attivata una delle due energie. Sulla base dell’energia attivata, l’Operatore di Luce assume determinate funzioni nell’ambito dell’evento globale di ascensione. Molti Operatori di Luce sono specialisti in un determinato campo e questo diverrà sempre più evidente man mano che il Corpo di Luce si svilupperà. I campi sono molteplici: dall’Arte, alla Musica, alla diplomazia intergalattica, allo sviluppo di nuove strutture familiari, nuove forme governative, all’equa ridistribuzione delle risorse globali. Nuove forme di vita comunitaria, oppure nello sviluppare nuovi rituali per la spiritualità, nuove tecnologie per la guarigione del pianeta e degli abitanti, eccetera. La maggior parte degli Operatori di Luce si trovava nella V^ Dimensione di densità energetica prima dell’incarnazione sulla Terra, o Piano di beatitudine, io sono fra questi e ne ho memoria. Per compiere questa incarnazione in un’epoca post bellica, dovetti lasciare una parte della energia galattica e intergalattica e acconsentire a una restrizione della coscienza, accettando l’esperienza della separazione dalla Fonte pura e la conseguente “smagnetizzazione” della memoria di chi sono. Così, come molti altri operatori di Luce rientrati nel programma del sonno e nella mancanza di ricordo, ho atteso che Osho, Maestro Cosmico, tornasse a risvegliarmi affinchè il Mandato potesse compiersi. Una volta risvegliata non posso fare altro che richiamare gli altri attraverso la Zen Healing School, perchè possano sviluppare molto rapidamente la loro luce.

Molti di loro si trovano in un letargo intellettuale e spesso tentare di svegliarli significa essere attaccati perchè manifestano reazioni di rifiuto e di difesa. Gli Operatori di Luce hanno molti nomi: nei libri di Barbara Marciniak vengono chiamati “membri della famiglia di luce”. Kryon li chiama:”Guerrieri di luce”. L’Arcangelo Ariel li definisce: “Teams della transizione planetaria”. Parecchi autori ci chiamano: “Nati dalle stelle” o “Semi delle stelle”. Osho ci chiama Sannyasin e parla della Famiglia Cosmogonica.

Al mio Risveglio mi sono ritrovata a dover reintegrare nuovamente, durante il processo di fusione e ricomposizione del mio corpo del Dharma (Bodhidharma), parte del sapere multidimensionale, il processo è senza fine e un meraviglioso viaggio nell’ incono/scibile. Senza Osho neo Reiki e la Meditazione non avrei potuto attraversare i Regni dell’aldilà come un passeggiata fra i pini profumati. Dalla Visione multidimensionale, in uno dei tanti viaggi fuori dal corpo o espansioni della coscienza, per il ricongiungimento alla V^ Dimensione, da cui provengo e stò tornando, o Sole Centrale della Galassia che è il Corpo Unico dei Maestri Ascesi. Sono stata riconosciuta dagli Esseri della gerarchia Intergalattica e insignita di un “premio” che qui sulla terra forse chiameremmo premio nobel per la pace, per i meriti accumulati in tutte le mie vite al Servizio della Verità che non ha contrario.

Vi ricordo che i nostri meriti in questo senso vanno a favore dei nostri antenati e della specie umana.

Maestri sono coloro che scelgono l’Amore, sempre e in ogni situazione.

Un Maestro Zen è Maestro di sé stesso.

Il resto ve lo dice la mia Guida Osho nelle parole che seguono e nelle pause fra una parola e l’altra. Grazie

Maestro/a Osho neo Reiki Prem Vedanta

Credo nell’esistenza e ho assoluta fiducia in essa. Se c’è verità in quello che dico, mi sopravviverà. Coloro che continueranno ad essere interessati al mio lavoro, ne conserveranno semplicemente viva la fiamma, senza imporre nulla ad alcuno né con la spada, né con la falsa carità. Quando me ne sarò andato, continuerò ad essere la fonte di ispirazione per la mia gente, e la maggior parte dei miei sannyasin se ne renderà conto. Io voglio che essi crescano in maniera autonoma, che coltivino qualità come l’amore e la consapevolezza, attorno alle quali non si può creare nessuna chiesa, né organizzazione, qualità che non sono monopolio di nessuno, come la celebrazione, la gioia, il mantenere gli occhi innocenti di un bambino. Io voglio che la gente conosca se stessa e non si comporti in base al giudizio degli altri. E la via perchè questo accada è andare dentro di sé. Il giorno in cui lascerò il corpo la responsabilità dei miei discepoli sarà immensa: dovranno vivermi, dovranno diventare me. Il mio lasciare il corpo diventerà per tutti loro una sfida, ora che ho lasciato un corpo, posso vivere in tutti i vostri corpi. E sono assolutamente certo, sono felice, perchè ho raccolto le persone giuste: loro saranno i miei libri, loro saranno i miei templi, le mie sinagoghe. Certo, dipende tutto da voi: chi altrimenti diffonderà la mia presenza in tutto il mondo? Io sono un sognatore incurabile: nessun miracolo potrà mai accadere, a meno che voi non lo facciate accadere. E quando affermo che accadrà, non sono mere parole: io sono un semplice tramite dell’esistenza, so benissimo-poichè sgorga dal mio essermi assolutamente annullato nell’universo-che è un messaggio dell’esistenza stessa: accadrà, nessuno potrà ostacolarlo. E questa è la sola speranza che sulla terra nasca un uomo nuovo, una nuova umanità.”

Osho

Le persone hanno due facce e non conoscono affatto il loro volto originale. Le persone hanno personalità dissociate. I tuoi genitori pensano di essere cristiani e religiosi: non sono né cristiani né religiosi. Se fossero realmente religiosi mi comprenderebbero, perchè il mio messaggio è uguale, è esattamente, precisamente lo stesso, è identico a quello di Gesù. Il mio linguaggio può essere diverso da quello di Gesù, deve esserlo, sono trascorsi venti secoli, ma io stò facendo lo stesso lavoro, stò continuando lo stesso lavoro.” Osho Il Cuore celeste

Per quanto riguarda me, non posso fare altro che dedicare il resto della mia Vita in questa dimensione fisica e in quella che mi attende al di là del corpo, al lavoro dell’ Amato Maestro Osho. Da bambina ero innamorata di Gesù, poi ho incontrato Osho e ho riconosciuto l’Essenza del mio primo amore e mi sono innamorata più consapevolmente. Osho mi ha dato il nome Ma Vedanta Prem perchè sapeva benissimo che l’amore è l’essenza del mio stesso Essere, il profumo del mio stesso Cuore di Rosa. Il Maestro dei Maestri mi ha dato fiducia, anche se allora io non potevo immaginare che da pittrice delle rose sarei divenuta a mia volta un Maestro, una risvegliata. Ma Lui sì, lo sapeva e mi ha accompagnata ancora più intimamente dopo che ha lasciato il corpo fisico. La mia vita fin da piccola ha conosciuto l’esperienza dell’inseparazione da ciò che è invisibile agli occhi umani, questo dono ha facilitato il mio abbandono al Divino e per me è facile, semplice e naturale essere il tramite dell’Energia Universale Oceanica.”

Con amore e devozione alla Luce che è in te.

Il Buddha che è in me, saluta e onora il Buddha che è in te

Master Osho neo Reiki Prem Vedanta